Serie A Sampdoria, Krajnc: «Mi ispiro a Vidic: sono cattivo come lui»

Il difensore: «Non mollo mai e aiuto gli altri. mi è sempre piaciuto il suo modo di giocare»
Serie A Sampdoria, Krajnc: «Mi ispiro a Vidic: sono cattivo come lui»© LaPresse

GENOVA - Luka Krajnc, difensore della Sampdoria, in prestito dal Cagliari, racconta a Samp Tv come è avvenuto il suo arrivo in casa blucerchiata: "Ero in Nazionale e prima di andare in Irlanda il mio procuratore mi ha detto che c'era la possibilità di firmare per la Sampdoria.  Ho detto subito sì, e' successo tutto all'improvviso. Sono un difensore cattivo, che non molla mai e aiuta gli altri. Mi è sempre piaciuto Vidic e ho scelto il 15 come lui. E' un cattivo, che non molla mai, mi è sempre piaciuto il suo modo di giocare".

SAMPDORIA, PRONTI kRAINC E AMUZIE

ESORDIO IN A COL GENOA - "Il Genoa mi ha fatto esordire in Serie A, ma ora penso solo alla Sampdoria, a fare il meglio qua. Ho giocato il derby in Primavera, non vedo l'ora di farlo con la prima squadra. A Cesena ero un ragazzino, lì ho esordito con i grandi e ho trovato continuità. Siamo andati in Serie A e poi mi sono trasferito al Cagliari: ho vissuto una bellissima esperienza e ho conosciuto alcuni ex blucerchiati come Dessena, Salamon e Storari, che mi hanno parlato bene della Sampdoria".

CALENDARIO SERIE A

Samp, i migliori video

Tuttosport

Abbonati all'edizione digitale di Tuttosport

Scegli l'abbonamento su misura per te

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti

Loading...