Tuttosport.com

Serie A Ferrero: «Se vuole bene a Icardi, Wanda Nara faccia la mamma e la star»
© Getty Images
0

Serie A Ferrero: «Se vuole bene a Icardi, Wanda Nara faccia la mamma e la star»

Il presidente della Sampdoria: « Dovrebbe stargli vicino con modalità diverse. Per diventare Icardi ci vogliono 25 anni, poi per diventare niente bastano sei mesi»

lunedì 1 aprile 2019

GENOVA - "C'è voglia di arrivare in Europa ma pensiamo a una partita per volta. Ce la possiamo fare, mercoledì a Torino sarà molto importante". Massimo Ferrero, presidente della Sampdoria, parla così a Gr Parlamento: "Abbiamo concorrenti fortissimi, come Atalanta e Fiorentina. Poi sabato sfidiamo la Roma e poi c'è il derby. Sono cresciuto coi derby romani, ma i migliori derby della A sono quelli di Genova, sono orgoglioso della nostra tifoseria, è meravigliosa. La cessione? Solo chiacchiere e distintivi. Ma sono orgoglioso, vuol dire aver preso una ragazzina meravigliosa e cresciuta senza trucco che oggi si chiama Sampdoria. Per me è la regina del campionato. Sono fortunato ad essere il presidente e ad avere Giampaolo, un cultore del calcio: mi farebbe piacere se la Samp vincesse qualcosa, se lo merita. Var? Si sta perfezionando, dopo i primi tempi. E' tanta roba, ma mi fermerei così". Da tifoso giallorosso, Ferrero analizza la situazione della Roma: "E’ come se si fosse spenta la lampadina. Ha dei giocatori di qualità, non so cosa sia successo"

ICARDI - Il presidente commenta il caso Icardi: "Bisogna parlare di meno e lavorare di più. Lo conosco ed è un grande giocatore. E Wanda Nara è una mamma meravigliosa e una grande star. Dovrebbe stargli vicino con modalità diverse. Per diventare Icardi ci vogliono 25 anni, poi per diventare niente bastano sei mesi. Se Wanda gli vuole bene deve fare la mamma, la compagna e la star: le cose private devono rimanere in casa. E Icardi è un grande campione, si riprenderà". 

Sampdoria Ferrero Icardi Wanda Nara Inter

Commenti