Tuttosport.com

La Sampdoria del futuro riparte dal passato

0

Ferrero dopo Ranieri promuove tutti: Osti e Pecini verso la conferma, resta anche Romei

La Sampdoria del futuro riparte dal passato
© PAOLO RATTINI/PEGASO NEWSPORT
sabato 16 maggio 2020

GENOVA - Claudio Ranieri confermato in panchina, quindi Carlo Osti e Riccardo Pecini ancora dietro la scrivania. Senza dimenticare l’avvocato Antonio Romei, ovvero “l’amico ritrovato” dal presidente Massimo Ferrero. La Sampdoria - pur protagonista di un’annata sin qui piuttosto complicata - non abbandona la strada vecchia per la nuova. I tempi sono davvero cambiati, rispetto all’aria che si respirava solo un anno fa nella Genova blucerchiata. Oggi non si parla più di trattative per la cessione del club (al di là delle speranze di molti tifosi) né di rivoluzioni alla finestra.

Il club blucerchiato - con i conti a posto ma anch’esso in oggettiva difficoltà per la sospensione forzata causa virus - sembra avere tutta l’intenzione di ripartire anche l’anno prossimo dagli stessi uomini chiave. I giudizi potrebbero cambiare se il campionato dovesse ripartire e offrire spunti di riflessione diversa, ma ad oggi pare intoccabile - su tutti - la posizione di Ranieri. Il tecnico romano è stato capace, più di ogni altro, di rivitalizzare una squadra in crisi profonda e che aveva ereditato da Di Francesco all’ultimo posto in classifica, lo scorso autunno. Siccome Ranieri ha due anni di contratto con la Sampdoria, sarà ancora lui, salvo clamorosi colpi di scena, a sedersi sulla panchina doriana nella nuova stagione.

Serie A Sampdoria Ferrero Osti Ranieri romei pecini

Caricamento...