Sampdoria, led anti-Covid al centro sportivo Mugnaini

La nuova illuminazione del campo di allenamento blucerchiato ridurrà la presenza di muffe, batteri e virus

Sampdoria, led anti-Covid al centro sportivo Mugnaini© Simone Arveda/Pegaso Newsport

GENOVA - La Sampdoria guarda al futuro e dota gli spazi comuni del proprio centro sportivo delle lampade Biovitae, una tecnologia di illuminazione capace di ridurre di quasi il novanta per cento la presenza del virus Covid 19, oltre a muffe e batteri. È la prima società in Italia a mettere in campo una tale iniziativa: "Il progetto "Sampdoria Biosafe" - ha spiegato il responsabile medico blucerchiato dottor Amedeo Baldari- nasce da una esigenza: siamo stati la prima società che ha vissuto il problema del Covid sulla nostra pelle nel 2020. Così una volta guariti ci siamo posti il problema di cosa fare in un ambiente come il centro sportivo di Bogliasco dove abbiamo spazi ristretti e campagna e dove decine di atleti condividono tanti spazi. Dopo alcune ricerche abbiamo preso contatto con la Nextsense, che ha brevettato le lampade Biovitae, un sistema già in uso per eliminare muffe e batteri. Assieme ad Alliance Medical con il professor Melioli abbiamo fatto dei test negli spogliatoi questa estate e constato che il sistema funziona". A breve tutto il centro sportivo, compresa l'Academy , verrà dunque fornita di lampade Biovitae: "per ora siamo partiti dagli spogliatoi ma piano piano tutto il centro sarà illuminato con queste lampade".

Super Audero in Sassuolo-Sampdoria: porta blindata
Guarda la gallery
Super Audero in Sassuolo-Sampdoria: porta blindata

Samp, i migliori video

Tuttosport

Abbonati all'edizione digitale di Tuttosport

Scegli l'abbonamento su misura per te

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti

Loading...