Serie A, Carnevali: «Berardi rimane al Sassuolo»

L'amministratore delegato: «Siamo la squadra con più italiani, ma non abbiamo giocatori in Nazionale»
Serie A, Carnevali: «Berardi rimane al Sassuolo»© Pegaso Newsport

SASSUOLO - Durante la presentazione della Quarta Categoria, campionato di calcio per atleti disabili Giovanni Carnevali, amministratore delegato del Sassuolo, ha voluto chiarire alcuni argomenti. Uno su tutti la permanenza di Domenico Berardi in neroverde: "Il Sassuolo deve costruire un progetto positivo che duri nel tempo. Sicuramente a gennaio non venderemo Berardi nè i pezzi migliori. Non abbiamo necessità. L'unico obiettivo è tenere i bilanci in ordine. Il Sassuolo è la squadra con più italiani, ma non ha giocatori in Nazionale. Questa volta Berardi era infortunato ma è uno dei migliori talenti italiani". L'ad smentisce snche le voci su Eder al Sassuolo: "Ha il profilo di un giocatore molto importante, non so se si adatta al Sassuolo visto che noi puntiamo sui giovani e sugli italiani".

TUTTO SUL SASSUOLO

ARRABBIATI PER IL RICORSO - "Ancora siamo abbastanza arrabbiati per quanto successo coi 3 punti che ci sono stati tolti. Non è giusto, la norma va rivista. Non si può perdere 3 punti per una Pec non inviata. Sarebbe stata giusta un'ammenda, anche perchè chi non paga gli stipendi viene penalizzato solo di un punto. Spero che non influisca sul nostro campionato e su altri club che possono essere coinvolti".

LA SCONFITTA COL MILAN - "A volte i calciatori non sono in condizione, capita anche agli arbitri. Spero arrivi al più presto la moviola in campo".

CLASSIFICA SERIE A

Tuttosport

Abbonati all'edizione digitale di Tuttosport

Scegli l'abbonamento su misura per te

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti

Loading...