Tuttosport.com

Sassuolo, Obiang: "Proteggiamo Berardi. Rabbia diventi energia positiva"

0

Il neroverde: "Veniamo da due sconfitte e vogliamo tornare alla vittoria. Le nostre prestazioni sono buone ma a quanto sembra non bastano. Stiamo cercando di rendere questa rabbia positiva"

Sassuolo, Obiang:
© LAPRESSE
mercoledì 8 gennaio 2020

 SASSUOLO - Dopo la beffarda caduta esterna contro il Genoa che tanti strascichi velenosi ha lasciato, il Sassuolo riparte dall'impegno contro l'Udinese di domenica prossima. Pedro Obiang, autore del gol del momentaneo 1-1 col Grifone, ha parlato in conferenza stampa: "C'è tanta rabbia. Veniamo da due sconfitte e vogliamo tornare alla vittoria. Le nostre prestazioni sono buone ma a quanto sembra non bastano. Stiamo cercando di rendere questa rabbia positiva. Non c'è tempo per piangersi addosso, ci ha detto il mister ieri, ma a livello individuale questa gara ci ha fatto male perché non siamo abituati a lamentarci. Più lamentele servirebbero? Qualcuno dovrà farsi delle domande ma noi non siamo una società che si lamenta e noi sposiamo questa causa".

Sulle assenze: "E' un peccato per Locatelli, per Berardi è un peccato più grande perché molto spesso si tende a puntare il dito su di lui. Da compagno mi piacerebbe difenderlo e cercare che in futuro ci sia un aiuto maggiore nei suoi confronti". Obiang ora si sta riprendendo dopo un avvio difficoltoso: "In partenza ho sofferto un po' come tutti i giocatori ma i risultati e il rendimento della squadra era buono e ho cercato di imparare da Magnanelli e Locatelli che capiscono perfettamente cosa chiede il mister". Da ex sampdoriano, il gol contro il Genoa è stato speciale: "Marassi è speciale per me, sono cresciuto lì e da un lato positivo almeno mi sono portato qualcosa".

Serie A Sassuolo Udinese obiang de zerbi Genoa

Caricamento...