Sassuolo, De Zerbi: "Berardi? Potrei non rischiarlo"

L'allenatore neroverde: "È tornato dopo un lungo infortunio. Udinese squadra fisica, può metterci in difficoltà"

Sassuolo, De Zerbi: "Berardi? Potrei non rischiarlo"© Getty Images

SASSUOLO - Roberto De Zerbi, tecnico del Sassuolo, ha parlato in conferenza stampa alla vigilia della gara con l'Udinese. Prima, però, uno sguardo al Napoli è all'ultimo 3-3: "Se andiamo a vedere come abbiamo pareggiato con il Napoli, su rigore al 95', diciamo e pensiamo che ci è andata bene. Ma se guardiamo a tutta la la partita c'è rammarico perché avremmo dovuto, potuto e voluto anche vincere. Purtroppo abbiamo pagato caro alcuni errori e poi non siamo stati neanche fortunati perché c'è stato un momento della gara dove se fossimo andati sul 3-1 probabilmente la partita sarebbe stata chiusa. Spesso nei nostri pareggi abbiamo avuto più occasioni da gol e più situazioni per vincere la partita rispetto a quelle per poterla perdere. Probabilmente se abbiamo fatto tanti pareggi, una volta per un motivo, una volta per un altro, spesso motivi simili, non siamo riusciti a vincere vuol dire che per alcune cose non siamo pronti o i giocatori determinanti non hanno attraversato un bellissimo periodo. Ora invece i giocatori determinanti sono tornati a star bene, così si spiega la facilità maggiore ad andare in gol".

Sassuolo-Napoli show: 3-3 al 95' con due rigori nel ricordo di Astori
Guarda la gallery
Sassuolo-Napoli show: 3-3 al 95' con due rigori nel ricordo di Astori

"Udinese? Identità chiara, ma anche noi..."

"Con l'Udinese potremmo trovare difficoltà nella squadra fisica avversaria così come loro potrebbero trovarla nella caratteristica tecnica di sveltezza che abbiamo noi. E' chiaro che tutto non si può avere: noi abbiamo giocatori che magari pesano meno, sono più leggeri, che però sono svelti, veloci, sanno giocare. L'Udinese ha un'identità chiara, noi anche. All'andata non abbiamo subito contropiedi. Non abbiamo fatto neanche noi grandi tiri in porta, la partita l'abbiamo condotta la gara senza essere pericolosi. Spesso con loro abbiamo trovato difficoltà per tanti motivi, non solo per uno perché ogni partita fa storia a sè, e quindi domani cerchiamo di fare qualcosa che magari abbiamo fatto meno nelle altre volte che abbiamo giocato contro di loro".

Insigne arrabbiato, 3-3 Sassuolo-Napoli, il VIDEO: "Squadra di m..."
Guarda il video
Insigne arrabbiato, 3-3 Sassuolo-Napoli, il VIDEO: "Squadra di m..."

"Formazione? Vedremo domani"

"Infermeria? Son fermi sempre Bourabia, Boga e Chiriches. Poi vediamo domani mattina chi è uscito un po' malconcio dalla gara di mercoledì e se ci sarà qualche rischio da prendere non lo prenderò sicuramente, quantomeno con giocatori come Berardi che rientra da un infortunio abbastanza lungo, lo stesso vale per Caputo e Defrel, Rogerio ha preso una botta vediamo come sta, Muldur è uscito molto stanco dalla partita di mercoledì sera. Vediamo un po', ma quelli che non hanno giocato mercoledì sono pronti anche loro per far bene e giocare" ha concluso De Zerbi.

Abbonati a Tuttosport

L'edizione digitale del giornale, sempre con te

Ovunque ti trovi, tutte le informazioni su: partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti

Loading...