Sassuolo, Dionisi: "Vincere in casa della Juve è ancora più bello"

Il tecnico: "Era difficile pensarlo. Bisogna essere bravi a metterla alle spalle"

Sassuolo, Dionisi: "Vincere in casa della Juve è ancora più bello"© LAPRESSE

TORINO - Il tecnico del Sassuolo, Alessio Dionisi, dopo il successo con la Juventus è intervenuto a Dazn: "Era difficile pensare di vincere a Torino - ha dichiarato - Nell'esultanza finale ho preso una botta ma vado via col dolore volentieri. Abbiamo fatto un ottimo primo tempo e nella ripresa siamo stati bravi a rimanere fino alla fine in partita. Frattesi? Oggi poteva inserirsi, giocavamo col centrocampo a tre, deve farlo meno quando in mediana siamo a due. E oggi lo ha fatto nel modo migliore. All'inizio abbiamo lavorato col centrocampo a due, dando continuità al lavoro dello scorso anno. Poi abbiamo sfruttato meglio i calciatori bravi sugli esterni che abbiamo, il centrocampo a tre è conseguenza delle nostre caratteristiche e di un certo equilibrio. Vincere è bello a prescindere, ancor di più vincere qui. Bisogna essere bravi a metterla alle spalle, già domenica c'è una gara delicata. All'inizio - analizza Dionisi - abbiamo sofferto la pressione della Juve, poi siamo usciti con coraggio. Siamo stati più bassi nella ripresa senza perdere le distanze. Oggi forse il risultato ci premia più del dovuto, ripagandoci di prestazioni precedenti. Raspadori? E' maturo e intelligente, oggi è partito esterno, ma è stata una conseguenza della pressione della Juve. Deve venire dentro al campo e oggi lo ha fatto bene più volte. Per questa squadra è importante".

Clamoroso allo Stadium: Juve beffata al 95’ dal Sassuolo
Guarda la gallery
Clamoroso allo Stadium: Juve beffata al 95’ dal Sassuolo

 

Super Offerta sull'Edizione Digitale

Ripartono le coppe europee

Abbonati all'edizione digitale con un maxi-sconto del 56%!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti

Loading...