Tuttosport.com

Spal, Semplici:
© FOTO SCHICCHI
0

Spal, Semplici: "Il Bologna ha fatto più di noi. Mihajlovic? Un piacere vederlo in campo"

Il tecnico biancazzurro dopo la sconfitta: "Ai ragazzi però non posso dire nulla sotto l'aspetto della voglia e della determinazione. Ora pensiamo solo a lavorare, è uno stop che fa parte del nostro processo di crescita"

venerdì 30 agosto 2019

BOLOGNA - E' comprensibilmente amareggiato Leonardo Semplici dopo la sconfitta nel derby con il Bologna: "Sicuramente hanno meritato più di noi - ammette il tecnico della Spal nella conferenza post gara - abbiamo creato qualcosa, ma loro hanno fatto di più. Noi abbiamo sofferto la loro qualità, facendo anche bene alcune cose, ma tutto questo fa parte del processo di crescita di una squadra. Noi stiamo cercando nuovi equilibri, ma sotto l'aspetto della voglia e della determinazione stasera ai ragazzi non posso dire nulla. Ora siamo questi, pensiamo a lavorare per crescere e migliorare. Murgia? Non ha problemi fisici, ho preferito Valdifiori per tenere di più il pallone, oltre a Tomovic per contrastare Orsolini". Sul mercato: "Non mi aspetto nulla di particolare. Sappiamo cosa serve e con il budget che abbiamo a disposizione cercheremo di essere più competitivi: io resto concentrato sul campo, nonostante le conferme siamo ancora in costruzione". Su Mihajlovic: "L'ho salutato prima della gara ma non l'ho abbracciato, ora non si può. Un piacere ritrovarlo in campo, gli siamo tutti vicini" ha concluso Semplici.

Bologna-Spal 1-0: la cronaca


Serie A spal semplici

Caricamento...
Caricamento...
Caricamento...