Tuttosport.com

Spal, Semplici:
© Getty Images
0

Spal, Semplici: "Parma? Voglio vedere furore e voglia di vincere"

Il tecnico: "Cosa mi porto di positivo dalla gara con la Juve? Nulla, abbiamo perso. Potevamo e dovevamo fare di più"

venerdì 4 ottobre 2019

FERRARA - "Vincere sarebbe importante, ci darebbe forza e serenità. Affrontiamo una squadra solida e di qualità, serve una partita di grande attenzione e determinazione. Voglio vedere furore e voglia di vincere". Leonardo Semplici, allenatore della Spal, parla così in vista del prossimo match di campionato, che vedrà i ferraresi affrontare il Parma: "In tutti noi ci deve essere la voglia di fare un cammino migliore di quello fatto sin qui. Dobbiamo restare uniti e fare una bella prestazione davanti ai nostri tifosi, che ci hanno sempre sostenuti. Gli ultimi arrivati ancora non sono al top, ma c'è poco tempo e a volte dovremo rischiare. Cosa mi porto di buono dalla gara con la Juve? Nulla, abbiamo perso. Di certo qualcosa di buono è stato fatto, ma potevamo e dovevamo fare di più, ne avevamo le possibilità. Lavoriamo per avere una condizione accettabile"

Verso il Parma

"Floccari favorito accanto a Petagna? Valuteremo fino all'ultimo, tutti possono dare il contributo giusto. Come fermare Gervinho? Dovremo essere bravi, vanno forte nelle ripartenze, sono devastanti in contropiede, dobbiamo attaccare senza scoprirci. Murgia? Che sia in difficoltà è normale, soprattutto dopo tre gare in una settimana, ma noi crediamo in lui. Valoti? Ho la massima fiducia, ma in questo momento non riesce a darci l'equilibrio che ci serve. Igor? Crediamo in lui, ha la personalità e la spensieratezza che ora ci servono e può essere della gara. Quota 200 panchine con la Spal? Pensare al mio arrivo e dove siamo oggi mi ha fatto emozionare, un percorso bellissimo, spero di coronarlo con un nuovo traguardo. Ma mi fa anche pensare che non ho ancora fatto nulla, voglio migliorare e crescere con questo gruppo". 

spal semplici parma

Caricamento...