Tuttosport.com

Spal, Semplici:
© www.imagephotoagency.it
0

Spal, Semplici: "La Samp non c'entra niente con la lotta salvezza"

Il tecnico: "Lo si capisce dai nomi della rosa. Magari hanno valori che non sono ancora venuti fuori, dobbiamo stare attenti"

domenica 3 novembre 2019

FERRARA - "Ranieri? I cambi di allenatore portano sempre scosse e stravolgimenti. Ha portato sicuramente qualcosa a livello di esperienza, ma anche prima avevano un bravo tecnico" Lo ha detto il tecnico della Spal, Leonardo Semplici, alla vigilia dell'incontro con la Sampdoria: "Sappiamo che è una gara importante, serve una gran partita contro una squadra che come noi è in difficoltà: attenzione e rispetto dell'avversario, facendo una partita da Spal. Potrei cambiare qualcosa, l'ho fatto ultimamente e ho utilizzato un po' tutti, vedremo cosa fare. Tutti hanno recuperato, anche chi ha giocato due fare. Un giorno di riposo in meno? Può incidere alla lunga ma non voglio alibi, voglio una squadra bella, pimpante e col furore delle ultime partite. La Samp verrà per fare risultato: non c'entrano niente con la lotta salvezza e dovremo essere attenti. Leggendo i nomi si capisce che non c'entrano nulla, magari hanno dei valori che fin qui non sono riusciti ad esprimere. Io ho una rosa che può dire la sua contro tutte le avversarie, starà a noi dimostrarlo, cercando di fare sempre più punti possibili. E cercare di restare attaccati al treno della salvezza. Abbiamo tutti margini di miglioramento. Ad esempio Igor e Strefezza sono ragazzi che possono crescere. Ma come tutti: bisogna fare in modo di farli esprimere al meglio con il lavoro". 

semplici spal Sampdoria

Caricamento...