Tuttosport.com

Spal, Di Biagio: "Contro il Lecce difesa a 4. Non sento pressione"

0

Il nuovo allenatore: "I giallorossi sono la squadra più in forma del campionato. Giocano un buon calcio con caratteristiche precise, grazie anche a Liverani. Dovremo portare a casa punt, se saranno tre meglio"

Spal, Di Biagio:
© www.imagephotoagency.it
venerdì 14 febbraio 2020

FERRARA - Luigi Di Biagio si avvicina a grandi passi al debutto da tecnico della Spal: l'ex ct dell'Under 21 affronterà il Lecce in un vero e prorio scontro salvezza. Ecco le sue parole in conferenza stampa: "Confermo la difesa a quattro, per il resto vedrete domani. Ho ancora qualche dubbio su qualche giocatore e situazione tattica. Dobbiamo trovare più autostima e cercare di andare più volte nella metà campo avversaria, mantenendo però equilibrio. Ho apportato delle modifiche anche in fase difensiva. Dovremo giocare bene e portare a casa punti. Se saranno tre è meglio. L'importante sarà comunque uscire con un risultato positivo. Dobbiamo pensare in grande, poi se arriverà un punto lo prenderemo. Possiamo ridurre il gap in maniera veloce".

Sullo spirito del gruppo biancazzurro: "Ho visto una crescita quotidiana rilevante. Sono molto soddisfatto. Hanno voglia di rivalsa e grandi responsabilità. Si sono resi conto del momento". Di Biagio parla poi del Lecce: "E' la squadra più in forma del campionato. Giocano un buon calcio con caratteristiche ben precise, grazie anche al suo allenatore che è un mio amico. C'è un grande entusiasmo intorno a loro perché credono di poter chiudere i discorsi salvezza domani. Noi faremo di tutto per farli ricredere". Di Biagio conclude: "L'ambientamento a Ferrara procede benissimo. Sono tranquillo per domani, non sento pressione. Ho già vissuto esperienze simili, anche se da fuori si dice che io non abbia esperienza in un club di Serie A. Come stanno Vicari e Dabo? Lo dirà lo staff medico. Non vorrei dire imprecisioni, si tratta di due situazioni diverse. Sala verrà con noi".

Serie A spal Di Biagio Lecce

Caricamento...