Di Biagio saluta la Spal: "Resterò sempre in debito con Ferrara"

Il tecnico estense: "La società non mi ha comunicato nulla, ma c'era già un accordo tacito, ci siamo salutati"

Di Biagio saluta la Spal: "Resterò sempre in debito con Ferrara"© AG ALDO LIVERANI SAS

FERRARA - “E' stata un'esperienza negativa, ma che rifarei tutta la vita". Il  tecnico della Spal Luigi Di Biagio ha parlato così al termine della gara contro la Fiorentina, congedandosi dal campionato e da Ferrara: "Ero convinto di potercela fare - ha aggiunto - e nelle ultime settimane lo abbiamo dimostrato. Nelle ultime settimane sono emersi diversi problemi ma il bilancio resta comunque positivo. Non credo possa capitare una situazione del genere nella vita di un allenatore. Ringrazio la società per avermi scelto e ringrazio tutti quelli che mi sono stati vicini. Ho sentito la gente vicina: resterò sempre in debito con Ferrara e con questa tifoseria. La società? Ci siamo salutati: non ho avuto nessuna comunicazione, ma con il club c'era un accordo tacito". Sull'ultima partita, questo il commento: "Saremmo dovuti essere più concentrati nel finale, è una storia vecchia che risale a luglio. La squadra ha avuto dei problemi, oggi è stato difficile mettere in campo 11 titolari. Mi dispiace di tutto, mando a Ferrara un grande abbraccio". 

Kouame entra e segna, Chiesa protagonista: tris Fiorentina alla Spal
Guarda la gallery
Kouame entra e segna, Chiesa protagonista: tris Fiorentina alla Spal

Di Biagio: "Esperienza negativa, ma che rifarei"
Guarda il video
Di Biagio: "Esperienza negativa, ma che rifarei"

Abbonati a Tuttosport

L'edizione digitale del giornale, sempre con te

Ovunque ti trovi, tutte le informazioni su: partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti

Loading...