Spezia, Gotti: "Reca e Gyasi a disposizione, out Sala. Per Verde tempi non brevi"

Il tecnico in vista del derby contro la Sampdoria: "Affronteremo una squadra forte, dobbiamo esprimere al meglio le nostre qualità. Ellertsson? Mi piace, quando posso lo faccio giocare"
Spezia, Gotti: "Reca e Gyasi a disposizione, out Sala. Per Verde tempi non brevi"© FOTO MOSCA

LA SPEZIA - Alla vigilia del derby ligure contro la Sampdoria e valevole per la settima giornata di Serie A, il tecnico dello Spezia, Luca Gotti, è intervenuto in conferenza stampa per presentare il match. Queste le sue parole: "Abbiamo affrontato la gara contro il Napoli facendo la nostra partita. Nel primo tempo abbiamo subito maggiormente l'avversario. Nella ripresa, verso la metà, pensavo addirittuta di poter portare a casa il punteggio pieno che, alla luce della gara, non sarebbe stato giusto. Sarebbe stato più giusto il pareggio. Portiamo a casa zero punti, tanto rammarico." Gotti ha aggiornato sulle condizioni di Reca e Gyasi: "Reca ha avuto un problema nel finale della partita di Napoli. Sembrava fosse serio, ma già lunedì avevamo per fortuna scongiurato robe serie. Gyasi ha fatto una settimana da acciaccato, confido di poterlo avere a disposizione. Sala non ci sarà per un piccolo problemino. Tempi non brevi per Verde, Maldini e Amian. Ferrer forse lo porto. Ekdal? Ho visto forse il miglio Ekdal dall'inizio della stagione. Questo mi conforta ed è un aspetto positivo. Penso che possa entrare a gara in corso". Sul modulo di gioco: "Le squadre in genere vengono definite più per concetti che per scheramenti tattici. Per la gara di domani ci possono essere cose sovrapponibili e altre diverse rispetto alla gara di Napoli". Su Strelec: "Strelec ha fatto una settimana intera di allenamenti. I numeri e i gol vanno sempre affibiati agli attaccanti, ma sono cose che riguardano tutta la squadra. I numeri vanno analizzati dopo 6-7 partite". Un giudizio sul giovane islandese Ellertsson: "È un giocatore che ha giocato parzialmente in B alla SPAL, dove si era anche infortunato. Si era prospettata l'idea di mandarlo in prestito in B. Ma guardandolo la prima settimana mi è iniziato a piacere per diversi aspetti. E così ho comunicato alla società che doveva rimanere. Se posso lo faccio giocare, spero che si possa ritagliare più spazio".

"Sampdoria? Dobbiamo indirizzare la partita su ciò che sappiamo fare meglio. Con Macia parlerò la prossima settimana"

"Non so che Sampdoria affronteremo. Certamente hanno avuto un calendario analogo al nostro e questo ha penalizzato la classifica. Conosciamo il nostro avversario, è una squadra forte. Ma penso che dobbiamo occuparci su cosa possiamo mettere in mostra noi che su cosa faranno loro. La Samp magari è più brava in certe cose, noi in altre. Dobbiamo indirizzare la partita sulle cose che sono più congeniali a noi. Proveremo a fare questo, poi vedremo durante la gara. Macia? Non ci conoscevamo prima, io non lo conoscevo e non ci eravamo mai visti. Ci siamo dati appuntamento per parlare della situazione nel dettaglio a partire dalla prossima settimana". 

Al Napoli basta Raspadori: 1-0 allo Spezia, Spalletti in vetta
Guarda la gallery
Al Napoli basta Raspadori: 1-0 allo Spezia, Spalletti in vetta

Iscriviti al Fantacampionato Tuttosport League e vinci fantastici premi!

Abbonati all'offerta Black Friday

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora in offerta.

A partire da 2,99

0,99 /mese

Abbonati ora

Commenti

Loading...