Torino: 50 ultras a colloquio con i giocatori

La delegazione della Maratona fuori dallo stadio parla con i granata pretendo unità e attenzione in vista della sfida con il Pescara

Torino: 50 ultras a colloquio con i giocatori

TORINO - Una cinquantina di tifosi del cuore della Curva Maratona, con in testa gli Ultras, si è presentata all'ingresso dello stadio Grande Torino per attendere l'arrivo dei giocatori prima della conferenza stampa di Mihajlovic e della rifinitura. Man mano che i giocatori di Sinisa arrivavano a bordo delle macchine, venivano fermati: brevi colloqui con toni civili, ma anche una ferma richiesta: non ripetere le sceneggiate e le situazioni di nervosismo e di "scollamento interno" che si sono viste una settimana fa a Empoli. I tifosi pretendono che domani contro il Pescara in casa la squadra mostri ben altro comportamento e unità, nel rispetto della maglia che i giocatori indossano e del ruolo che ricoprono. Fuori dall' stadio è stato esposto uno striscione con la scritta: «Noi continueremo a lottare: voi cosa volete fare?»

Torino, l'ottovolante della crisi: tutte le cose belle buttate via in pochi mesi
Guarda la gallery
Torino, l'ottovolante della crisi: tutte le cose belle buttate via in pochi mesi

Commenti