Tuttosport.com

Torino, Cairo critica Hart e fase difensiva
© Marco Canoniero

Torino, Cairo critica Hart e fase difensiva

Il patron: «Joe è un grande portiere, ma è la terza volta che subisce questo tipo di gol. E in generale prendiamo troppe reti»twitta

domenica 16 aprile 2017

di Alessandro Baretti

TORINO - «Di Hart si parla un po’ troppo: da quando succede le sue prestazioni sono calate. E’ la terza volta che subisce questo tipo di gol (bucando l’uscita, ndr): sono un po’ troppe. Capita, gli voglio bene, però... Comunque è un grande portiere, vedremo come evolveranno le cose». Le parole, di un certo peso, arrivano da Urbano Cairo dopo l’1-1 contro il Crotone. La trattativa per confermare Hart già non è semplice, visto che il City per ora pone il veto all’ipotesi di un rinnovo del prestito e tenuto conto del fatto che, in più, non è con queste prestazioni che il nazionale inglese si dà un aiuto. Spesso in difficoltà quando gli tocca sbrogliare situazioni con una palla spiovente dal fondo: già, l’uscita alta è un limite, per Hart.

CAIRO SU BELOTTI - Belotti, invece, trasforma tutto in opportunità: «Con lui in settimana non ho parlato - continua il patron granata -, ma il discorso è piuttosto semplice. Se dall’estero arriva un club con 100 milioni di euro e Belotti gradisce la destinazione, se ne potrà andare. Ad oggi, però, nessuno si è presentato con 100 milioni, né ci sono trattative in essere per la sua cessione». Chi senza dubbio farà parte del Torino targato 2017-’18 è il neo acquisto Lyanco. «Mi dicono che stia facendo molto bene, lui come MilinkovicSavic. Abbiamo già in casa anche Bonifazi, protagonista di un’ottima stagione nella Spal». Così, invece, il presidente del Toro sul pari di ieri, con il Crotone che ha recuperato lo svantaggio grazie alla rete di Simy: «Non si può essere contenti per il risultato, però a tratti si è vista una buona squadra. Questo Toro fa divertire, anche se c’è da lavorare sulla fase difensiva: prendiamo troppi gol, per quanto ne segniamo anche tanti. A proposito di difensori spendo una parola per Carlao, sia a Cagliari sia contro il Crotone ha offerto buone prestazioni. Chi è in grande crescita da un certo numero di partite a questa parte è invece Baselli», la carezza al centrocampista da parte di Cairo.

Tags: TorinoCairoHart

Tutte le notizie di Torino

Approfondimenti

Commenti