Torino, sogni di Champions. Bastano sei punti per la storia

La squadra di Mazzarri può addirittura salire sul podio delle migliori squadre granata di sempre

Torino, sogni di Champions. Bastano sei punti per la storia© LAPRESSE

TORINO - Siamo quasi a fine aprile e il Toro è in corsa addirittura per la Champions League, per le leggi dell’aritmetica ma anche sull’onda dei sogni, seppur al confine con i miraggi. Sicuramente più realistico è il traguardo dell’Europa League. Mancano 5 giornate. E l’ultimo turno ha messo assieme una serie di risultati a dir poco stupefacenti per i destini granata, tranne ovviamente lo shock della vittoria di ieri sera dell’Atalanta a Napoli. Riassumiamo. Il Torino ha vinto a Genova con i rossoblù, mentre la Lazio ha incredibilmente perso in casa contro un Chievo già retrocesso, facendosi scavalcare in classifica proprio dai granata. Nel contempo, il Milan e la Roma hanno solo pareggiato. L’Atalanta, però, ha mantenuto a sorpresa 3 punti di vantaggio sui mazzarriani. Pro memoria: in caso di parità a fine campionato, la posizione delle singole squadre verrà sancita dalla classifica avulsa. Prima voce annoverata: i confronti diretti. Il Toro è davanti ai bergamaschi (una vittoria e un pareggio). Contro il Milan e la Lazio (squadre ancora da affrontare in casa) i granata hanno raccolto 2 pareggi. Soltanto nei confronti della Roma il Toro è già sicuramente sotto: 2 sconfitte.

Torino: Zaza segna ed esulta come Belotti, poi il rosso
Guarda la gallery
Torino: Zaza segna ed esulta come Belotti, poi il rosso

NELLA STORIA - Nell'attesa, possiamo applaudire la formazione di Mazzarri e scoprire che questo Toro può addirittura salire sul podio delle migliori squadre granata di sempre. Valutiamo per esempio tutti i campionati a 20 squadre da quando si disputa il girone unico (1929-’30). Ebbene, se i granata conquisteranno almeno 6 punti, supereranno in un colpo solo non soltanto le due migliori annate di Ventura e la stagione scorsa (Mihajlovic+WM), ma anche i 58 punti del 1949-’50, il primo anno dopo Superga (assegnando, cioè, 3 punti a vittoria e rileggendo così la graduatoria finale). 

Leggi l'articolo completo sull'edizione odierna di Tuttosport

I 100 secondi di Camillo Forte: «Toro-Milan: torna la partitissima»
Guarda il video
I 100 secondi di Camillo Forte: «Toro-Milan: torna la partitissima»

 

Commenti