Tuttosport.com

Ansaldi, l'uomo in più del Torino: «Obiettivo Europa League»
© LAPRESSE
0

Ansaldi, l'uomo in più del Torino: «Obiettivo Europa League»

L'esterno granata però è stato il primo a credere nella Champions: «Se la centriamo, meglio per tutti»

di Alessandro Baretti venerdì 26 aprile 2019

TORINO - Ci sono alcune eccellenze, in questo Torino che domenica sfiderà il Milan. Avversario quarto in classifica con tre punti di vantaggio sui granata. Vincere per tenere nel mirino la qualificazione all’Europa League, nonché inserirsi a sorpresa nel gruppo che punta alla Champions, questo l’obiettivo del Toro in vista della quint’ultima di campionato.

[...]

DI NUOVO AL CENTRO? - La capacità di usare indifferentemente il destro o il sinistro, la lettura della fase difensiva e quel movimento del corpo che, al momento di attaccare, lo rende prezioso nella capacità di saltare l’uomo per poi chiudere l’azione con la conclusione personale: un’altra specialità della casa, vista l’abilità sia nel tiro da fuori area che nella finalizzazione negli ultimi metri. Tutto ciò, in questo momento, rende il sudamericano un elemento speciale, a disposizione di Mazzarri. «Ansaldi può giocare ovunque», ha ripetuto più volte il tecnico toscano, ampliando nel giudizio sull’argentino anche la capacità di agire terzino come esterno, ma pure a centrocampo.

[...]

Ansaldi è stato il primo non solo a sdoganare l’Europa League, obiettivo chiaro, ma non dichiarato all’interno della società, ma pure ad accarezzare la Champions, a parole. Così, alla vigilia della partita contro il Frosinone, argomentava in riferimento ai traguardi della squadra: «Qui ho trovato una famiglia. Il nostro obiettivo resta l’Europa League, ma se dovessimo entrare in Champions sarebbe meglio per tutti». Ebbene, a cinque giornate dal termine la possibilità che il Torino entri nella più importante delle competizioni per club in Europa è magari minima, però reale.

Leggi l'articolo completo sull'edizione digitale

Torino

Commenti