Tuttosport.com

0

Pagelle Torino: Belotti ribalta il rigore

Il Gallo fallisce il penalty, ma reagisce da capitano: gol dell’1-1 e acrobazia pazzesca

 Alessandro Baretti lunedì 13 maggio 2019

LUKIC 6
Un passo indietro rispetto al derby, però a differenza del francese è più pulito nell’impostazione: esce a inizio ripresa quando Mazzarri aggiunge al Toro una punta. Zaza (4’ st) 6.5 Ha più occasioni contro il Sassuolo che in tutte le altre partite giocate. Spedisce due palloni fuori di testa, fallisce due chance abbastanza comode, quindi trova la zampata che rimette la gara in parità.

ANSALDI 6
Già prima dell’infortunio muscolare non sembra particolarmente in forma: si veda la scelta di calciare (fuori) a due passi da Consigli. Iago Falque (22’ st) 6 Non può ancora essere brillante, dopo sei turni ai box, però dal suo sinistro piove nell’area neroverde qualche pallone interessante.

BASELLI 6.5
Sempre più gregario di lusso: forse non è maturato secondo le attese per la qualità che possiede, però in questa stagione è sbocciato un prezioso centrocampista di fatica. Sua, comunque, la deliziosa palla per De Silvestri che serve a Belotti per l’1-1. Bremer (44’ st) ng

BERENGUER 6
Punta regolarmente l’uomo, anche quando prende il posto di Ansaldi sulla corsia sinistra. Rare, però, le situazioni nelle quali realmente riesce a creare superiorità numerica. La chicca della sua prestazione è il cross che, al 13’, libera De Silvestri davanti a Consigli. Nella ripresa calcia alto da ottima posizione (18’).

BELOTTI 8
Lo rifà strano, stranissimo e bellissimo: rovescia nella porta del Sassuolo il gol vittoria con un gesto atletico strepitoso. E ribadito, visto che già ci aveva provato al 2’ della ripresa trovando la deviazione di Consigli. In precedenza fi rma di prepotenza l’1-1. Raggiunge Loik a quota 70 reti, tra campionato e Coppa Italia. Decima doppietta nel Toro, 6° gol complessivo al Sassuolo e 15° in questa serie A. Cancella ampiamente l’errore commesso dal dischetto (17’ pt).

ALL. MAZZARRI 7
Raggiunge quota 60 punti con l’8° risultato utile di fi la (4 successi e altrettanti pareggi): un solo ko, nella prova interna contro il Bologna, nelle ultime 16 gare. E il sogno continua... 

Torino

Commenti