Tuttosport.com

0

Torino, corsa all’Europa: bastano due punti se…

Sogni e incubi: tutti gli incroci e i risultati possibili. Ecco le Eurocombinazioni per la squadra di Mazzarri. Ma se la Lazio vince la Coppa Italia sono guai

di Marco Bonetto mercoledì 15 maggio 2019

SUPERARE LA ROMA - Se stasera la Lazio dovesse alzare la Coppa, sulla carta il Toro sarebbe più out che in. Perché per giocare in Europa League dovrebbe chiudere il campionato con almeno un punto di vantaggio sulla Roma (a pari punti sarebbero premiati i giallorossi: 2 vittorie negli scontri diretti con i granata) oppure almeno con gli stessi punti del Milan (per il Toro, un successo e un pareggio col Diavolo). Cominciamo dalla Roma (62 punti come il Milan, 2 in più del Torino), che giocherà sabato sera in trasferta contro un Sassuolo che non ha più nulla da chiedere alla sua stagione, mentre all’ultima giornata ospiterà un Parma che molto probabilmente sarà già salvo, a quel punto. Se Ranieri dovesse conquistare anche solo 4 punti nelle prossime 2 giornate, “eliminerebbe” il Toro anche se Mazzarri dovesse portarne a casa 6, chiudendo a quota 66 punti a pari merito con i giallorossi.

RAGGIUNGERE IL MILAN - Un’altra strada per l’Europa sarebbe, come detto, almeno raggiungere il Milan, ora a +2. Che domenica ospiterà un Frosinone già retrocesso e poi chiuderà a Ferrara contro una Spal da tempo tranquilla. Si può immaginare che il Milan conquisti solo 4 punti al massimo, fermo restando il fatto che il Toro batta sia l’Empoli sia la Lazio? Difficile, difficilissimo.

Torino

Commenti