Tuttosport.com

Torino, Verdi in crisi: 23 milioni per 3 assist

0

Il jolly che Cairo ha comprato sognando la Champions risente del pessimo stato di forma dei granata. E adesso è più vicina la zona retrocessione che quella europea

Torino, Verdi in crisi: 23 milioni per 3 assist
© Marco Canoniero
lunedì 23 dicembre 2019

TORINO - Affonda le radici in profondità nel terreno, la depressione granata. Uno sprofondo nel gioco ancor prima che nei risultati. La cui genesi ripercorre la corrente fino all'estate, quella del non-mercato. Con giocatori trattenuti controvoglia, leggi alla voce Nkoulou. Con altri strapagati nell'isteria dell'ultimo minuto cui il Toro si era ridotto. Leggi, questa volta, alla voce Simone Verdi. Con il quale si è aperto e chiuso il mercato estivo in casa granata. La cartina di tornasole di una squadra che non gira e che non rende. Costato almeno 23 milioni tra prestito ed obbligo di riscatto (ne mancano un paio di bonus all'appello, ma a questo punto non è scontato che le condizioni si verifichino), fruttato al momento la miseria di tre assist.

Un calcio d'angolo in favore di Bremer a Genova ed un filtrante per Ansaldi a Verona soltanto nelle ultime settimane. Dopo il cross recapitato ancora all'esterno argentino nella trasferta di Parma, per tre mesi l'unico zampino messo dall'ex Napoli in un tabellino. Un assist in tre mesi e pure inutile, a dirla tutta. Perché piovuto nella sconfitta del Tardini, una delle tante e troppe finora. Già otto, addirittura, e non è nemmeno ancora finito il girone d'andata. Impietoso il confronto con le sette sommate nello scorso campionato. In tutto lo scorso campionato, però. Per risalire ad un dato peggiore dopo 17 turni, allora, tocca tornare con la mente al 2008/2009, quando gli scivoloni furono addirittura dieci. 

LEGGI L'ARTICOLO COMPLETO SULL'EDIZIONE ODIERNA DI TUTTOSPORT

Serie A Torino Verdi Cairo spal Mazzarri

Caricamento...