Tuttosport.com

Torino, le priorità di Longo: Ansaldi al top e Zaza

0

Domani i tifosi potranno assistere all’allenamento malgrado la squadra sia in tilt. Esami per Lyanco, Nkoulou e De Silvestri

Torino, le priorità di Longo: Ansaldi al top e Zaza
© www.imagephotoagency.it
 Camillo Forte lunedì 10 febbraio 2020

TORINO - Oggi ancora riposo, domani la ripresa al Filadelfia: a porte aperte. Moreno Longo è uomo di parola e - nonostante la doccia gelata contro la Sampdoria, al suo debutto da tecnico granata - non arretra di un centimetro dalla promessa fatta ai tifosi: la gente avrà la possibilità di seguire il primo lavoro settimanale della squadra in vista della trasferta di Milano contro i rossoneri, lunedì prossimo (di qui, il giorno in più di sosta).

Con Mazzarri, dalla sconfitta contro l’Inter in avanti, il Torino aveva fatto retromarcia, tornando a blindare l’impianto - anzi, blindandolo ancora di più - malgrado le fresche promesse. No, Longo non cambia idea, va avanti per la sua strada con la convinzione di poter dare un significato comunque forte alla stagione. Il compito non è facile: la squadra è in condizioni fisiche precarie, i giocatori (scelti da altri) si stanno rivelando sempre più deludenti, i tifosi continuano a contestare il presidente Cairo per l’ennesima annata da sciagura. Ma tutte queste situazioni non smontano Moreno Longo che cercherà di ricostruire le fondamenta: per il presente e anche per il futuro.

Leggi l'articolo completo su Tuttosport in edicola

Caricamento...