Tuttosport.com

Torino, tackle e scivolate: Rincon e Ansaldi, lezioni di grinta

0

Longo ha chiesto intensità e grinta in allenamento, però sempre con giudizio e mantenendo i nervi saldi. E poi ha provato di nuovo il 3-4-3 per tornare a vincere

Torino, tackle e scivolate: Rincon e Ansaldi, lezioni di grinta
© LAPRESSE
giovedì 5 marzo 2020

Il buono e il cattivo. L’acqua santa e il diavolo. Il sangue latino che scorre nelle loro vene, la voglia di tirare fuori il Toro dalle sabbie mobili ad animarli giorno dopo giorno. Cristian Ansaldi e Tomas Rincon si riscoprono leader assoluti. E non a parole, ma coi fatti. Dentro al rettangolo verde, con la maglia a fine allenamento sempre sudata. Con la voce roca quando Longo rompe le righe: guidano i compagni con disposizioni, consigli, avvertimenti e pure qualche urlaccio. Serve tutto, di questi tempi. Anche loro sanno di non attraversare, a livello personale, un periodo d’oro. Ma non si arrendono, non si sbracciano, non si danno per vinti. E non si fanno prendere dallo sconforto. Continuano a lottare e indicano la strada da seguire.

Ansaldi e Rincon a trainare il gruppo

E’ successo anche ieri, durante la sgambata con la Primavera di Marco Sesia. Entrambi a trainare il gruppo: Ansaldi con la tecnica, Rincon con l’agonismo. Sono diversi, ma condividono la stessa ferocia. Sono riconosciuti dalla squadra come delle guide da seguire, due luci in fondo al macabro tunnel di risultati che sta avvolgendo inesorabilmente il Toro. Ne hanno passate tante: in realtà diverse di club, ma anche in nazionale. Cristian ha vissuto una crisi profonda con l’Inter, ma anche con l’Argentina: ne è uscito sempre a testa altissima, nonostante dentro il periodo nero ci fosse anche lui. Tomas, invece, ha toccato con mano la tensione stellare: ai tempi della Juventus, quando si giocava la Champions League poi persa col Real Madrid a Cardiff e pure con la sua Vinotinto. In Venezuela si è caricato il peso sulle spalle dei problemi del Paese, oltre alle fragilità dei propri compagni. Lo ha fatto da capitano, oltretutto. Ed è così che ora Ansaldi e Rincon dovranno condurre, passo dopo passo, la rinascita del Toro.

Leggi l'articolo completo su Tuttosport in edicola

Torino notizie Torino

Caricamento...