Torino, buon compleanno a Walter Casagrande: granata per sempre

L’ex bomber brasiliano compie oggi 57 anni: con la squadra di Mondonico vinse una Coppa Italia e arrivò in finale di Coppa Uefa
Torino, buon compleanno a Walter Casagrande: granata per sempre© ALDO LIVERANI

In Italia ha vestito le maglie di Ascoli e Torino e con i granata si è spinto, nella squadra che fu di Mondonico, nella doppia finale di Coppa Uefa contro l’Ajax di Van Gaal: nella sfida d’andata fu il protagonista assoluto con una doppietta. Compie oggi 57 anni Walter Casagrande, idolo brasiliano della tifoseria del Toro arrivato in Piemonte per circa 5 miliardi di lire nel 1991. 

Dal Porto all’Ascoli

Il Porto lo portò in Europa, strappandolo al Corinthians di Socrates: nella vittoriosa finale di Coppa dei Campioni contro il Bayern Monaco del 1987 era in panchina. Poi fu la volta dell’Italia, l’Ascoli di Rozzi lo acquistò per un miliardo: rimase per quattro stagioni tra alti e bassi tra cui le 22 reti e il titolo di capocannoniere nell’anno della B.

La Coppa Italia con il Torino

Con il Toro vinse anche una Coppa Italia nel doppio confronto con la Roma di Boskov: 3-0 per i granata all’andata, 5-2 per i giallorossi al ritorno: Casagrande entrò nella ripresa, ma i due gol della squadra di Mondonico furono siglati da Silenzi. Chiuse la carriera in patria, una carriera segnata da numerosi problemi extra-calcistici: nella sua autobiografia rivelò di essere stato dipendente da alcune sostanze stupefacenti e di aver fatto uso di sostanze dopanti.

Mondonico, la carriera in immagini
Guarda la gallery
Mondonico, la carriera in immagini

Le dipendenze di Casagrande

"Mi sono fatto di tutto. Cocaina, eroina, canne, tequila, doping: per 20 anni ho giocato alla roulette russa. Mi sentivo tremendamente vuoto e cercavo rifugio nella droga. In una sola sera ero capace di sniffare tre grammi di cocaina e poi iniettarmi una dose di eroina, fumarmi una canna e bermi una bottiglia di tequila. Per anni ho giocato alla roulette russa, copiando quella spinta all'autodistruzione che vedevo nei miei miti del rock, da Jim Morrison a Janis Joplin e Jimi Hendrix". 

Torino, buon compleanno a Walter Casagrande
Guarda il video
Torino, buon compleanno a Walter Casagrande

Tuttosport

Abbonati all'edizione digitale di Tuttosport

Scegli l'abbonamento su misura per te

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti

Loading...