Tuttosport.com

Grande Torino, il ricordo di Cairo: "Diede un senso di riscossa a tutta l'Italia"

0

Le parole della sindaca di Torino, Chiara Appendino: "Nessuno, neanche a 71 anni di distanza, può dimenticare"

Grande Torino, il ricordo di Cairo:
© www.imagephotoagency.it
lunedì 4 maggio 2020

TORINO - "Sto partendo per Torino per andare a Superga, con l'autorizzazione del prefetto, e deporre dei fiori sulla lapide che ricorda la tragedia". Urbano Cairo, presidente del Torino, è intervenuto a Radio anch'io sport (Rai Radio 1) in occasione dell'anniversario dello schianto di Superga, di cui oggi cade il 71/o anniversario. "Viviamo un momento molto particolare per la storia non solo del nostro paese, ma di tutto il mondo, anche se non a causa di un conflitto. Il Grande Torino vinceva dopo la fine della seconda guerra mondiale, e quella squadra diede un senso di riscossa a tutta l'Italia, anche a chi non tifava granata. E' rimasto un patrimonio di tutti", ha aggiunto Cairo. Anche la sindaca, Chiara Appendino, rende omaggio su Facebook al Grande Torino nell'anniversario della tragedia di Superga: "Quest'anno non potremo salire a Superga con le nostre famiglie a ricordare, da torinesi, la squadra che tanto orgoglio ha portato alla nostra città. Questo 4 maggio i tifosi granata non potranno purtroppo rendere fisicamente omaggio ai loro leggendari campioni. Ma nessuno, neanche a 71 anni di distanza, può dimenticare. In tutta Italia tanti pensieri commossi andranno agli Invincibili". E questa sera "la Mole si vestirà ancora una volta di granata - conclude la sindaca - unendo la nostra comunità nel rispetto e nel ricordo".

Torino, il ricordo di Superga

Caricamento...