Toro, Fares sui social è già granata

Il franco-algerino della Spal ha iniziato a seguire i profili dei giocatori granata, probabili futuri compagni

© Marco Canoniero

TORINO - Com’è strano il mercato al tempo dei social. Gli indizi online certo non hanno lo stesso peso di una firma, ma possono rappresentare la prova di una trattativa in essere. Non era un mistero nemmeno prima di martedì l’interesse del Toro per Mohamed Fares. Un pressing datato, ma mai andato a buon fine: troppa la distanza fra la domanda della Spal e le varie offerte presentate dai granata dodici mesi fa. Ma adesso gli orizzonti sono cambiati. Vuoi per il prezzo più basso del giocatore, svalutato da una rottura dei legamenti del ginocchio che lo ha tenuto ai box fino ad inizio febbraio (è out anche adesso per un problema alla coscia), ma vuoi soprattutto perché stavolta il lupo che proverà ad entrare nella tana emiliana sarà Davide Vagnati. Uno che conosce gli argomenti da spendere con famiglia Colombarini e affini.

Torino, morto Vatta, "mago" dei ragazzi del Filadelfia

Tornando agli indizi social, hanno fatto scalpore i follow di Fares ad una bel battaglione di giocatori del Toro su Twitter. Il laterale sinistro algerino ha scelto di seguire i profili di Rincon, Aina, Meité, Zaza, Djidji, Iago Falque, Lyanco, Belotti e il tecnico Longo. La fervente attività sul social media dei cinguettii non è stata accompagnata da altre mosse su Instagram, forse perché lo stesso Fares sperava di non dare nell’occhio. Missione miseramente fallita. Si è notato tutto e niente è rimasto sotto silenzio. I tifosi del Toro osservano la vicenda con un certo interesse: Fares fa gola perché giovane (è un classe ’96), forte e già pronto per la Serie A dopo le ottime annate vissute con la maglia della Spal. Il suo approdo a Torino, ipotesi ormai sempre più concreta, sarebbe certamente applaudita da tutti. E riavvicinerebbe Cairo all’orbita di Mino Raiola, visto che è il potentissimo procuratore a curare gli interessi di Fares. Vicino al Toro: sui social e non solo. [...]

Leggi l'articolo completo nell'edizione odierna di Tuttosport

Longo: "Conquistato un punto positivo"
Guarda il video
Longo: "Conquistato un punto positivo"

Commenti