Torino, Torreira avanti col rischio

Dopo le voci su Roma e Milan, per il regista sondaggi anche dell’Atletico Madrid. Nuova offerta per Ferrari, ma il Sassuolo non fa sconti: pretende 12 milioni

Torino, Torreira avanti col rischio© Getty Images

TORINO - Su Lucas Torreira si allarga la concorrenza, per Gian Marco Ferrari il Toro si trova di fronte a un Sassuolo che non fa sconti: questi i “titoli” del mercato granata, nella giornata di ieri. Ricca di confronti, appuntamenti e novità, ma in questo momento non particolarmente positivi: a conti fatti più in relazione al difensore che non al centrocampista. Il ds Vagnati comunque non si perde d’animo, e dopo la sfida odierna contro la Fiorentina tornerà a intavolare le trattative sia per il regista dell’Arsenal che per il centrale neroverde, i quali a scanso di equivoci restano i grandi obiettivi, per arricchire una rosa alla quale manca anche il regista. Questo il quadro, attorno a Torreira: negli ultimi giorni si rincorrono le voci che vedono lievitare il numero delle pretendenti, per l’ex sampdoriano. Voci che però non trovano (piena) conferma, e che potrebbero anche essere fatte circolare ad arte per stanare Cairo e convincerlo ad avvicinare la richiesta dei Gunners, riducendo i tanti bonus che il presidente del Torino fin qui avrebbe voluto inserire, per arrivare all’acquisizione del cartellino di Torreira.

Torino, svelata la terza maglia per la stagione 2020/2021
Guarda la gallery
Torino, svelata la terza maglia per la stagione 2020/2021

Prima è stata la volta della Roma, poi del Milan e quindi dell’Atletico Madrid. Potenzialmente interessate al regista, ma con alcune distinzioni: indubbio il fatto che il giocatore possa piacere a tutti e tre i club, diversa la prospettiva che possano chiudere l’operazione. I dirigenti giallorossi già giovedì tendevano a negare la possibile apertura di una reale trattativa, mentre la priorità del Milan risulta essere diversa. I rossoneri, che a una rosa che già contava su Bennacer hanno aggiunto Tonali, stanno più che altro cercando un interditore fisicamente possente, qual è Bakayoko che rimane l’obiettivo numero uno, per la mediana di Pioli. E si arriva all’Atletico Madrid: gli spagnoli potrebbero andare su Torreira se l’Arsenal decidesse di mettere sul piatto 25, 30 milioni più il sudamericano per Thomas Partey. In questo frangente, tuttavia, le casse della società londinese non paiono essere così floride, motivo per cui più che spendere, i Gunners hanno bisogno di incassare. In definitiva il Toro continua ad avere ampie chance di arrivare al giocatore in cima alla lista di gradimento di Giampaolo, purché però non tiri troppo la corda finendo per rendere concrete voci che, in questo momento, potrebbero essere il proverbiale “al lupo al lupo”. [...]

Leggi l'articolo completo nell'edizione odierna di Tuttosport

Tuttosport

Abbonati all'edizione digitale di Tuttosport

Scegli l'abbonamento su misura per te

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti

Loading...