Torino, Giampaolo: "Covid? C'è disparità ma lo show deve continuare"

Il tecnico: "Siamo sempre a rischio di perdere i calciatori"

© LAPRESSE

TORINO - "Il quadro sanitario è più complesso di come si pensasse, la stagione ancora non è cominciata, abbiamo giocato solo tre partite, noi del Toro due. Penso che si farà il possibile per portarla a termine, lo spettacolo deve andare avanti". Il tecnico del Torino, Marco Giampaolo, parla così ai microfoni di Torino Channel. Tra i granata, che domani ospitano il Cagliari, è stato individuato un calciatore positivo, oltre a due membri dello staff. "Il dubbio che mi sorge dal punto di vista tecnico è che ci sono squadre che su trenta calciatori hanno già il 90 per cento che ha avuto il problema Covid - la riflessione dell'allenatore del Toro - da noi solo tre e quindi potenzialmente siamo sempre a rischio di perdere i calciatori, a differenza del Genoa che li ha avuti in una sola volta. Questo determinerà disparità"

Il Torino di Giampaolo: due giocatori per ruolo
Guarda la gallery
Il Torino di Giampaolo: due giocatori per ruolo

Il mercato

"Nel momento in cui il mercato si chiude, sono soddisfatto dieci": alla vigilia della partita casalinga di campionato contro il Cagliari il tecnico del Torino, Marco Giampaolo, parla così della campagna trasferimenti portata avanti dal club durante l'estate. "Si è fatto il massimo di quello che si poteva fare, il mercato non fila sempre liscio come si vorrebbe o come sono i tuoi pensieri, ma io sono sempre contento dei calciatori che alleno e non di quelli che non ho e avrei potuto avere - ha continuato l'allenatore a Torino Channel - e ora tocca a noi: la rosa numericamente è giusta, voglio costruire qualcosa di positivo con ciò che ho"

Voglio scoprire Gojak

 C'è grande curiosità per vedere all'opera Amer Gojak, l'ultimo acquisto del Torino. "E' stato molto seguito dallo scouting - ha detto Marco Giampaolo a Torino Channel a proposito del bosniaco classe 1997 - è un calciatore cui abbiamo dato la collocazione di mezzala, quindi ricoprirà quel ruolo. Oggi lo vedrò per la prima volta, avrò modo di scoprire meglio le sue caratteristiche".

Commenti