Toro, sarà Conti a sostituire Giampaolo

Il tecnico granata è positivo al Coronavirus. Insieme dal ‘16: «Con Marco belle affinità»

© www.imagephotoagency.it

TORINO - In Liguria è nato e, tra mare e focaccia, si è anche affermato. Con la maglietta rossoblù del Genoa ha assaporato il profumo del grande calcio pur senza morderlo, prelevato dalle giovanili dell'Entella e poi liberato verso un lungo peregrinare da abile centrocampista in cui per tre volte ha festeggiato la promozione dalla C2 alla C1 con Francavilla, Fano e Ravenna. E con quest'ultima anche una in B. Con la tuta blucerchiata della Sampdoria, invece, ha vissuto da vice allenatore il momento più aulico della sua carriera, con la qualificazione ai preliminari della Champions League 2010/2011 a fare il paio con la cavalcata sulla panchina della favola Chievo, condotta fino all'allora Coppa Uefa qualche stagione prima.

Giampaolo striglia il Torino con un doppio allenamento: ci sono Zaza e Millico
Guarda la gallery
Giampaolo striglia il Torino con un doppio allenamento: ci sono Zaza e Millico

Il sostituto

Francesco Conti, classe 1962, ha un vasto campionario di storie e di esperienze alle spalle. E un solido presente da vice di Marco Giampaolo che ne fa il logico candidato, data la positività del tecnico granata al Coronavirus, a sostituire il “titolare” in occasione della trasferta di domenica pomeriggio a San Siro per la sfida all'Inter. Quello tra Giampaolo e Conti è un connubio di costituzione relativamente recente. Nato quando il secondo è tornato alla Sampdoria nel 2016 e, prima ancora, quando il primo si appostava a bordo campo per studiare le metodologie d'allenamento di Gigi Delneri. [...]

Leggi l'articolo completo sull'edizione odierna di Tuttosport

Torino, Giampaolo positivo al covid
Guarda il video
Torino, Giampaolo positivo al covid

Commenti