Beccaria: "Filadelfia, da un anno Cairo non paga l'affitto"

Il Toro non ha saldato le rate semestrali da gennaio e luglio: 205 mila euro

Beccaria: "Filadelfia, da un anno Cairo non paga l'affitto"© LAPRESSE

TORINO- Ohibò: il Torino Fc non paga gli affitti dovuti per allenarsi, per vivere al Filadelfia. «Sì, è esattamente così. E ora questa cosa è emersa in tutta la sua gravità. Ma non è l’unico fatto grave e sconcertante», rivela Domenico Beccaria, rappresentante dei tifosi nel CdA della Fondazione Filadelfia. L’altro rappresentante è l’ex calciatore Angelo Cereser, anche ieri al fianco di Beccaria nel sostenere accuse e censura finale: la riunione è stata lunga e infuocata. La Fondazione, come si sa, è l’associazione che ha gestito la ricostruzione del Fila e ne controlla i destini. Ne fanno parte, oltre ad associazioni di tifosi, il Comune, la Regione e il Torino, affittuario del centro sportivo. Ed è nelle casse della Fondazione che risulta l’ammanco.

Toro, due rate non pagate

Beccaria: «Le rate semestrali di affitto non pagate dal Torino Fc alla Fondazione sono 2, gennaio e luglio, per un totale di 205 mila euro. In pratica, Cairo non paga da un anno. Ho chiesto il motivo a Giuseppe Ferrauto, rappresentante del Torino nel CdA: però si è detto non in grado di fornire spiegazioni. L’altro fatto grave riguarda il presidente del CdA, Luca Asvisio. Inizialmente ha dichiarato che non era a conoscenza dell’ammanco. Ma il revisore dei conti presente alla riunione lo ha sconfessato, rivelando che a settembre lo aveva avvisato, invitandolo a inviare un sollecito al club granata. Sollecito mai spedito.

Tutti gli approfondimenti sull’edizione di Tuttosport

Super Offerta sull'Edizione Digitale

La nostra offerta per il Black Friday!

Abbonati all'edizione digitale con un maxi-sconto!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti

Loading...