Torino, Juric: "Mezz'ora di spettacolo e che rabbia quell'episodio"

L'allenatore granata: "Abbiamo fatto un errore nato da un'incomprensione e la partita è cambiata"

Torino, Juric: "Mezz'ora di spettacolo e che rabbia quell'episodio"© LAPRESSE

TORINO - Un Torino che è andato in vantaggio, che è rimasto in dieci e che si è fatto rimontare due gol, resistendo nel finale agli assalti ospiti. Ivan Juric è soddisfatto a metà. Queste le sue parole ai microfoni di Dazn dopo il 2-2 casalingo con l'Empoli:  "La squadra ha fatto una prima mezz’ora spettacolare, non ho mai visto l’Empoli così in difficoltà, potevamo fare altri gol, purtroppo abbiamo fatto un errore nato da incomprensione, complimenti ai ragazzi per come hanno tenuto e lottato, ora dobbiamo pensare alla prossima. La mia rabbia? Tensioni della gara, la vivo intensamente, il quarto uomo è stato bravo, forse c’erano elementi per farlo. L’ho abbracciato poi il quarto uomo, questa volta è stato uno spettacolo il modo in cui ha gestito le cose e lo ringrazio. Pjaca? Ha giocato e ha fatto molto bene, se penso a quella mezz’ora provo rabbia. Oggi è andata così, la prossima partita sarà un’altra battaglia, ora dovremo recuperare energie mentali”.

Singo tradisce il Torino: l'Empoli rimonta le reti di Pjaca e Pobega
Guarda la gallery
Singo tradisce il Torino: l'Empoli rimonta le reti di Pjaca e Pobega

Tuttosport

Abbonati all'edizione digitale di Tuttosport

Scegli l'abbonamento su misura per te

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti

Loading...