Juric: "Torino, devi giocare con la testa libera"

Il tecnico: "Ai ragazzi ho detto di non fermarsi solo sui risultati: non voglio che entri negatività"
Juric: "Torino, devi giocare con la testa libera"© Marco Canoniero

TORINO - "Ai 'miei' ragazzi ho detto di non fermarsi solo sui risultati: non voglio che entri negatività nel gruppo, speriamo di fare più punti e dobbiamo giocare con la testa libera": così il tecnico del Torino, Ivan Juric, reduce dalla rimonta da 2-0 a 2-2 contro l'Empoli e alla vigilia della trasferta di Cagliari. "Siamo una bella squadra - ha aggiunto l'allenatore croato - dobbiamo ancora migliorare sotto tanti aspetti e soprattutto servono meno errori: le prossime gare ci diranno che campionato faremo". 

I singoli

"Sarà convocato Rodriguez - annuncia Juric - e se tutto va bene martedì Mandragora sarà di nuovo con voi. Per Ansaldi vediamo, è difficile valutare. Izzo al momento è dietro a Zima. Praet, Pjaca e Brekalo hanno la mica fiducia. Come trequartisti mi danno ampie garanze, è normale che tra loro ci sia rotazione".

Singo tradisce il Torino: l'Empoli rimonta le reti di Pjaca e Pobega
Guarda la gallery
Singo tradisce il Torino: l'Empoli rimonta le reti di Pjaca e Pobega

Iscriviti al Fantacampionato Tuttosport League e vinci fantastici premi!

Abbonati a TuttoSport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora in offerta.

A partire da 2,99

0,99 /mese

Abbonati ora

Commenti

Loading...