Torino, Juric: "Partita stradominata. Sono più aziendalista del presidente"

Il tecnico: "Risultato bugiardo per le occasioni create. Si pensa che io abbia pretese. Voglio lavorare con ragazzi giovani e investire su di loro"
Torino, Juric: "Partita stradominata. Sono più aziendalista del presidente"© www.imagephotoagency.it

TORINO - Dopo la vittoria  sul Bologna, il tecnico granata Ivan Juric ha commentato la prestazione del suo Torino, protagonista di un successo firmato da Antonio Sanabria e dall'autogol del bolognese Soumaoro. Queste le parole del tecnico serbo: “Partita stradominata, risultato bugiardo per tutte le occasioni che abbiamo creato. Oggi i ragazzi hanno fatto il primo paso verso la crescita. Ho la sensazione che stiamo migliorando nel gioco, ma che a volte la squadra non bada alle cose concrete. Ma oggi questo lo hanno fatto alla grande. Qualche ritocco sul mercato? Si pensa che io abbia pretese ma non è così, al massimo chiedo alternative e ragazzi giovani su cui lavorare come abbiamo fatto per esempio a Verona con i vari Lovato, Ilic e Kumbulla. Il Torino non deve fare acquisti da svariati milioni come in passato, ma dobbiamo creare giocatori in casa nostra. Dobbiamo investire sui giocatori che hanno qualità e lavorarci per farli migliorare. Questa è la nostra strada. Io non chiedo di comprare giocatori, è tutto il contrario, su questo sono più aziendalista del presidente. Io credo nel lavoro e nella valorizzazione. Magari il presidente non era abituato ad avere a che fare con uno come me, io penso sempre alla società e non a me stesso”.

Sanabria e un autogol: festa Torino col Bologna
Guarda la gallery
Sanabria e un autogol: festa Torino col Bologna

Tuttosport

Abbonati all'edizione digitale di Tuttosport

Scegli l'abbonamento su misura per te

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti

Loading...