Torino, Juric: "Abbiamo giocato al di sotto del nostro potenziale"

Il tecnico: "Non si può basare tutto solo sulla tecnica: nel calcio di oggi serve velocità"
Torino, Juric: "Abbiamo giocato al di sotto del nostro potenziale"© LAPRESSE

GENOVA - Non sarà derby di Coppa Italia negli ottavi: il Torino non riesce a superare la Sampdoria ed interrompe il suo cammino nella competizione ai sedicesimi. Ivan Juric, tecnico granata, non indora la pillola ai suoi giocatori: "La squadra era molto competitiva - assicura a fine gara - anche se non tutti i giocatori hanno fatto bene. È stata una partita equilibrata dove potevamo di certo fare meglio. In occasione dei due gol subìti siamo mancati negli aspetti decisivi che ci avrebbero consentito di non fare andare in rete gli avversari. Nell'occasione del primo gol siamo stati troppo morbidi sulle seconde palle: se avessimo avuto lo stesso atteggiamento contro una squadra tipo il Verona, avremmo preso sei gol. Sono queste le cose decisive di cui parlo. L’azione che ha portato al nostro rigore è stata buona, ma oggi abbiamo giocato al di sotto delle nostre potenzialità. La tecnica non basta più nel calcio di oggi: non c'è più niente di lento e compassato. Basta fare il confronto con gli altri campionati europei, che hanno tutta un’altra velocità, un’altra dinamicità del movimento. Questa è la direzione che sta prendendo il calcio".

Torino, addio Coppa Italia: Sampdoria avanti con Quagliarella e Verre
Guarda la gallery
Torino, addio Coppa Italia: Sampdoria avanti con Quagliarella e Verre

Iscriviti al Fantacampionato Tuttosport League e vinci fantastici premi!

Abbonati a TuttoSport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora in offerta.

A partire da 2,99

0,99 /mese

Abbonati ora

Commenti

Loading...