Torino, Pobega: "Dobbiamo essere più cinici"

Il trequartista: "C'è rammarico per il pareggio con l'inter. Pensiamo subito al Genoa"
Pobega - Trequartista© LAPRESSE

TORINO - "C'è tanto rammarico, perché l’avevamo preparata bene ed approcciata bene". Lo ha dichiarato Tommaso Pobega ai microfoni di Torino Channel dopo la gara con l'Inter: "Abbiamo cercato di fare di tutto - prosegue - per tornare alla vittoria, probabilmnete non ci siamo riusciti per nostre mancanze di precisione e lucidità. Abbiamo recuperato diversi palloni nella loro metà campo ma non siamo stati sempre precisi per ripartire bene, abbiamo perso qualche palla di troppo. Abbiamo lavorato bene e siamo arrivati bene alla partita. C’è il rammarico del risultato". Il pareggio dell'Inter è arrivato in pieno recupero: "Il gol al 92? Fa male e non è la prima volta che succede. Evidentemente dobbiamo tenere la concentrazione fino all’ultimo, significa che è mancato qualcosa. Magari una mancanza nel finale ci ha punito". Pobega poi si sofferma sul nuovo ruolo: "Da trequartista mi trovo bene, è una posizione un po’ ibrida tra metà campo e attacco. Cerco di farla al meglio con le mie caratteristiche, ovunque mi metta il mister io do il massimo. Prima della partita con l'Inter Juric ci aveva chiesto di dimostrare quello che facciamo in settimana. Sapevamo che era un’occasione per giocarcela, vincere i duelli e dimostrare che siamo più di quello che stiamo ottenendo. Genoa? Prima si gioca e meglio è, cerchiamo di prepararla al meglio come abbiamo fatto per questa partita e arrivare pronti”, ha concluso.

Torino, che beffa! Bremer illude Juric, Sanchez salva Inzaghi
Guarda la gallery
Torino, che beffa! Bremer illude Juric, Sanchez salva Inzaghi

Iscriviti al Fantacampionato Tuttosport League e vinci fantastici premi!

Abbonati a TuttoSport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora in offerta.

A partire da 2,99

0,99 /mese

Abbonati ora

Commenti

Loading...