Belotti-Torino, non è ancora tutto finito

Quattro partite per dirsi addio oppure svolta a sorpresa: Cairo e Vagnati in attesa, pronti a giocarsi le ultime carte
Belotti-Torino, non è ancora tutto finito© LAPRESSE

TORINO - Tra Andrea Belotti e il Torino non è ancora finita. Vuoi perché alla conclusione della stagione mancano ventidue giorni e quattro partite, a cominciare dalla trasferta di domani a Empoli in cui il Gallo tornerà protagonista in campo. Vuoi perché, lontano dal rettangolo verde, non è ancora arrivato il momento delle sentenze definitive. In soldoni: che Torino-Roma del 22 maggio si trasformi nell'ultimo capitolo della storia d'amore tra l'attaccante bergamasco e il popolo granata resta ad oggi un'ipotesi, per quanto concreta, e non una certezza. Ma la mancanza di garanzie sul futuro non sta turbando, in queste settimane, le parti in causa. Dirimere al più presto gli ultimi banchi di nebbia intorno alla situazione contrattuale del proprio capitano e bomber, naturalmente, risulta fondamentale per il Torino.

Vagnati vorrebbe aggiornare le proiezioni del monte-ingaggi

Affinché Vagnati possa aggiornare le proiezioni del monte ingaggi per la prossima stagione e muoversi sul mercato delle punte di conseguenza. Ma questa prospettiva, dalle parti di via dell'Arcivescovado, non ha comunque generato alcun ultimatum nei confronti dell'entourage del giocatore: arrivati a questo punto dello stallo, un paio di settimane in più o in meno non fanno la differenza. Meglio assicurarsi, al contrario, che ci siano tutti i presupposti per una decisione serena e ponderata [...]

Torino, escluse lesioni muscolari per Belotti
Guarda il video
Torino, escluse lesioni muscolari per Belotti

Tuttosport

Abbonati all'edizione digitale di Tuttosport

Scegli l'abbonamento su misura per te

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti

Loading...