Toro: Joao Pedro non è perso, tante alternative sulla trequarti. Anche Darder e Laurienté

Dalla redazione facciamo il punto sul mercato granata con Alessandro Baretti. Vlasic nome di classe che intriga, ma costa
Toro: Joao Pedro non è perso, tante alternative sulla trequarti. Anche Darder e Laurienté© ANSA

TORINO - Eccoci con il consueto appuntamento con il mercato del Toro. Dalla redazione di Tuttosport facciamo il punto con Alessandro Baretti. Partiamo dal croato Vlasic: «Piace tantissimo al Toro e a Juric. Sarebbe un ideale sostituto di Brekalo, compagno di Nazionale. Il cartellino è pesante ma con il West Ham si può discutere un prestito con diritto di riscatto, e non certo a 30 milioni». Sulla trequarti sono parecchie le alternative: «Anche perché ora in rosa c’è solo Demba Seck, peraltro chiesto dallo Spezia (dopo il ritiro potrà andare in prestito). Il ds Vagnati sta vagliando la rosa dei papabili. Uno è Armand Laurienté del Laurient, e c’è anche Darder dell’Espanyol, 28 anni, uomo assist in Liga (10)». Per chiudere, le ultime su Joao Pedro: «Juric lo vuole perché può fare il centravanti, l’esterno e il trequartista, ma su di lui c’è anche forte il Monza. In settimana Galliani incontrerà Capozucca del Cagliari. Se non troveranno l’accordo allora il Toro ci riproverà. La distanza non è molta né per il cartellino né per l’ingaggio: il giocatore, insomma, non è perso…».

Mercato Toro in 2 minuti: da Vlasic a Joao Pedro
Guarda il video
Mercato Toro in 2 minuti: da Vlasic a Joao Pedro

Tuttosport

Abbonati all'edizione digitale di Tuttosport

Scegli l'abbonamento su misura per te

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti

Loading...