Toro: il dopo Bremer è Schuurs

Il sostituto del brasiliano arriva dall'Ajax, mentre il dopo Izzo (fuori squadra) sarà Hien del Djurgardens
Toro: il dopo Bremer è Schuurs© EPA

TORINO - Vagnati ha chiuso per il difensore centrale destinato a raccogliere la complicata eredità di Bremer. Manca l’ufficialità, dopodiché Perr Schuurs sosterrà il primo allenamento al Filadelfia con la finalità di mettersi al centro della retroguardia granata. L’accordo con l’Ajax è stato raggiunto sulla base di 9,5 milioni cui ne vanno aggiunti 3,5 di bonus. Annesso il 15% da destinare al club olandese al momento dell’eventuale rivendita del giocatore. In tal modo Juric si trova con cinque difensori, quindi con il reparto quasi completo: allo stesso Schuurs si aggiungono Djidji, Buongiorno, Zima e Rodriguez. Il sesto sarebbe Izzo, non fosse che il tecnico croato lo ha inserito nella lista dei fuori squadra (della quale facevano parte anche Horvath - passato al Debrecen - e Millico transitato al Cagliari. Restano da piazzare, oltre a Izzo, Edera, Verdi e Zaza). In tale contesto il sostituto di Izzo è già stato individuato, trattato ed è pronto a firmare per il Torino: al posto del difensore napoletano arriverà Isak Hien, già in parola con il club di Cairo come dichiarato dallo stesso Hien nonché da Bo Andersson, ds del Djurgardens («Voglio il Toro» e «Granata avanti», i “titoli” di quanto spiegato dai due).

Monza-Torino, le formazioni con il caso Lukic-Cairo
Guarda il video
Monza-Torino, le formazioni con il caso Lukic-Cairo

Iscriviti al Fantacampionato Tuttosport League e vinci fantastici premi!

Abbonati a TuttoSport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora in offerta.

A partire da 2,99

0,99 /mese

Abbonati ora

Commenti

Loading...