Le tre mosse di Juric

Singo sulla fascia destra, Ilkhan in mezzo, Pellegri punta: il tecnico sta valutando tre mosse per scardinare sabato la resistenza del Sassuolo
Le tre mosse di Juric© Getty Images
TORINO - Singo, Pellegri e Ilkhan: sono queste le possibile tre sorprese per sabato sera quando il Toro, allo Stadio Grande Torino, affronterà il Sassuolo. L’esterno ivoriano prenderà il posto di Lazaro con Vojvoda confermato a sinistra. Il Toro, sulle corsie esterne, ha bisogna di spinta, molta più spinta di quanto non ne abbia avuto sino ad oggi. Singo a San Siro è entrato a partita in corsa dimostrando di essere a posto. Se in condizione, il giocatore può dare un contributo importante. E in avanti, in una partita come quella contro gli emiliani, c’è bisogno di una prima punta vera, non “camuffata” come Sanabria che predilige duettare e aprire varchi piuttosto che puntare a rete. Il ragazzo potrebbe dunque avere l’occasione per partire dal primo minuto davanti al pubblico amico. E anche il giovane turco ha possibilità di cominciare dall’inizio dopo la disavventura di Milano: il ragazzo deve essere recuperato a livello psicologico e schierarlo dall’inizio contro il Sassuolo potrebbe essere la mossa giusta. Oltretutto ha le caratteristiche per interpretare bene, a livello tattico, una partita del genere. Dovrebbero essere queste le tre mosse a sorpresa di Juric tenendo conto che Schuurs non è una sorpresa e dovrebbe scendere in campo dall’inizio al posto di Buongiorno. Nonostante la sconfitta immeritata di San Siro contro l’Inter il morale della squadra è alto. L’obiettivo è quello dei tre punti per tornare subito ad occupare le zone alte della classifica.

Iscriviti al Fantacampionato Tuttosport League e vinci fantastici premi!

Abbonati a TuttoSport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora in offerta.

A partire da 2,99

0,99 /mese

Abbonati ora

Commenti

Loading...