Lutto nel mondo granata: è morto Gigi Gabetto

E' mancato all'età di 80 anni il figlio del “Barone", da responsabile del settore giovanile granata vinse Viareggio e Coppa Italia
Lutto nel mondo granata: è morto Gigi Gabetto

TORINO - Lutto nella famiglia granata: è morto all’età di 80 anni Pier Luigi Gabetto, per tutti quanti hanno avuto la fortuna di incrociarlo e possibilmente di entrare in contatto con la sua splendida umanità Gigi. Figlio di Guglielmo, centravanti del Grande Torino conosciuto come “Barone”, lascia due figli: uno che porta il nome del leggendario nonno, l’altra di nome Giulia.
Raro non vedergli disegnato un sorriso largo sul volto, mantenuto da dirigente dopo la carriera da calciatore. Attraversata, dopo essere sbocciato nel settore giovanile della Juventus, con le maglie di Imperia, Arezzo, Cesena, Perugia, Frosinone e Novara. Oltreché responsabile del settore giovanile del Torino, che sotto la sua guida vinse il Torneo di Viareggio nel 1998 e la Coppa Italia Primavera nel 1999 (con Claudio Sala in panchina), negli Anni 80 diede vita alla Scuola Calcio Gabetto, fucina di giovani talenti curata con dedizione e passione. Questo il cordoglio del Torino Fc, cui si aggiunge con tristezza e profondo affetto quello di Tuttosport: «Il Presidente Urbano Cairo e tutto il Torino Football Club sono vicini con affetto alla famiglia Gabetto per la scomparsa di Pier Luigi Gabetto, figlio dell'indimenticato campione del Grande Torino, Guglielmo Gabetto, ed ex Responsabile del Settore Giovanile del Toro. Ai figli Giulia e Guglielmo, al fratello Sergio, a tutti i parenti e ai tantissimi amici l'affettuoso abbraccio del mondo granata». Ciao Gigi.

Iscriviti al Fantacampionato Tuttosport League e vinci fantastici premi!

Abbonati a TuttoSport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora in offerta.

A partire da 2,99

0,99 /mese

Abbonati ora

Commenti

Loading...