Missione Toro: riportare entusiasmo tra i tifosi

L'allenatore Juric al centro del progetto: perché il Torino deve blindarlo. Il mercato invernale, il dt Vagnati
Missione Toro: riportare entusiasmo tra i tifosi© /Ag. Aldo Liverani Sas

TORINO - Il futuro del Toro e dei suoi dirigenti. Ne parliamo con Marco Bonetto dalla redazione: «Il dt Davide Vagnati va in scadenza nel 2023. I segnali sono di un possibile rinnovo ben prima che inizi il mercato di gennaio, ovvio. Il tecnico Ivan Juric, invece, ha un contratto fino al 2024. La rissa austriaca è il passato, si può continuare insieme accettando gli errori reciproci. Il tecnico è a rischio solo se a fine campionato non avesse più fiducia nel presidente Cairo: così potrebbe lasciare dopo due anni, come fece a Verona. Ma una buona stagione in granata, magari condita da un mercato invernale soddisfacente (manca l’attaccante, manca il centrocampista di peso) potrebbe ridare slancio allo stesso Juric. Che i tifosi granata adorano; il consenso popolare c’è al di là dei passi falsi. A Napoli si può ricominciare, magari con una super prestazione che aiuti a ritrovare entusiasmo».

Torino, il futuro di Vagnati e Juric
Guarda il video
Torino, il futuro di Vagnati e Juric

IL TIFO Abbonamenti ai minimi, eppure c’è voglia di Toro: «Meno di 6 mila tessere, mai così in Serie A nell’era Cairo. Ma nelle partite casalinghe, si è visto uno stadio degno, da 15 mila in su. La gente deciderà a seconda dell’umore: i risultati faranno la differenza».

Iscriviti al Fantacampionato Tuttosport League e vinci fantastici premi!

Abbonati a TuttoSport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora in offerta.

A partire da 2,99

0,99 /mese

Abbonati ora

Commenti

Loading...