Toro, il Fila è... nudo!

Da qualche giorno il Torino sta facendo togliere le vecchie “vele" anti-spie, strappate e non regolari. Adesso su via Filadelfia il panorama fa... effetto, dopo tante polemiche. Le vecchie vele saranno sostituite da nuovi drappi semoventi: non rumorosi, si spera per chi abita di fronte
Toro, il Fila è... nudo!

TORINO. Il Fila torna a essere nudo. “Uno stendibiancheria, ma senza i panni appesi!”, l’ha definito simpaticamente un tifoso del Toro, alludendo alla scomparsa su via Filadelfia delle ormai leggendarie vele anti-spie che si strappavano regolarmente, quando il vento durante lo scorso campionato imperversava su Torino (vedasi la foto scattata oggi). Cioè le vele fisse, giudicate poi non adeguate dagli uffici preposti alla sicurezza del Comune di Torino (con tanto di ordine di rimozione da eseguirsi entro l’estate, infine rinviato a fine anno). In anticipo sull’ultima scadenza, dunque, il club granata da qualche giorno ha cominciato a far levare quelle vecchie vele irregolari, che tante polemiche avevano creato nello scorso anno tra i cittadini che abitano attorno al campo di allenamento del Torino (polemiche per il rumore assordante, quando le vele sbattevano al vento, e per i rischi quanto alla staticità del castello metallico cui erano legate). Sulla stessa struttura sempre esistente verranno ora montate nuove vele ad hoc, dotate di un motorino atto a farle alzare o abbassare, dunque comandate a distanza (una soluzione determinante in caso di vento molto forte, sia per la sicurezza della struttura metallica sia per la tranquillità dei residenti lì vicino).

Iscriviti al Fantacampionato Tuttosport League e vinci fantastici premi!

Abbonati all'offerta Black Friday

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora in offerta.

A partire da 2,99

0,99 /mese

Abbonati ora

Commenti

Loading...