Torino: resta l'ansia per Lukic

Il centrocampista, uscito alla fine del primo tempo contro lo Spezia, si è sottoposto a ecografia, ma servono nuovi accertamenti in programma martedì

TORINO - Sasa Lukic è stato sottoposto a una risonanza magnetica e martedì si sottoporrà ad altri esami più approfonditi per capire se il guaio che domenica l'ha costretto a uscire alla fine del primo tempo della partita con lo Spezia è un semplice affaticamento muscolare oppure una lesione. Ed è la seconda la possibilità che preoccupa più di tutte perché in questo caso il giocatore dovrà restare fuori per parecchio tempo.  Inutile nascondere che nell’ambiente granata c’è molta apprensione. Il giocatore, tra l’altro, nelle ultime partite (a parte quella contro la Spezia dove hanno deluso tutti) stava attraversando un buon momento di forma. Nella migliore delle ipotesi, comunque, difficilmente sarà recuperabile per la trasferta di Firenze. Domani ci sarà la ripresa degli allenamenti dove Schuurs si allenerà a parte per via di un trauma contusivo al fianco rimediato contro lo Spezia: niente di preoccupante, però. Nel giro di un paio di giorni si aggregherà al gruppo e sarà disponibile per la partita di sabato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti

Loading...