Calciomercato, manovre Torino: Kramaric da brividi, Quagliarella in permesso

Il croato in bilico tra il Toro, il West Ham e la Bundesliga. Quagliarella vola a casa: problemi personali. Su di lui pure Fiorentina e Atalanta

Calciomercato, manovre Torino: Kramaric da brividi, Quagliarella in permesso© www.imagephotoagency.it

TORINO - Ranieri, il tecnico del Leicester, ha spinto lontano Kramaric, di nuovo non convocato per la partita di ieri con il Tottenham: «Ha bisogno di giocare. Se resta sono felice, perché è un buon giocatore, ma non avrà grandi chances di giocare. Gli ho consigliato di partire, difatti». Il Torino è in prima fila per ingaggiarlo in prestito con diritto di riscatto, ma l’attaccante (seguito con interesse anche da Sampdoria, Genoa e Fiorentina) ha ricevuto offerte pure dalla Francia (Lilla e Lione) nonché dalla Germania (si parla del Wolfsburg e del Werder Brema, ora). E c’è anche il West Ham in azione. La società britannica ha offerto 8 milioni di euro. Il Torino non lo ha mollato, i granata sono sicuramente tra i club più caldi e vicini al goleador croato, ma Cairo rischia comunque di subire una beffa, visto che la situazione presenta più di un tiraemolla sul mercato internazionale. Il Torino continua a pressare Kramaric anche dopo l’arrivo di Immobile perché ha Amauri sul mercato e Quagliarella in bilico. Cairo sta cercando di non svendere l’ex napoletano, vuole trattenerlo nonostante la rabbia dei tifosi per i noti fatti. Il Torino valuta Quagliarella 3 milioni di euro: la Fiorentina si è subito mossa per ingaggiarlo, ma non a quelle cifre. Sondaggi anche dell’Atalanta. E del Sassuolo, che però non vuole prestare Defrel al Torino (l’attaccante era nel mirino di Ventura, in estate). Nel quadro di Quagliarella compaiono anche la Sampdoria (con la variabile Muriel) e l’Udinese: una delle soluzioni a gioco lungo più probabili, nel caso. Tra l’altro: nell’Udinese gioca (poco) quel Marquinho che il Torino segue da tempo. I granata vorrebbero ingaggiare la mezzala brasiliana in prestito gratuito, i friulani invece chiedono almeno 300 mila euro per l’affitto e vogliono inserire un riscatto da 2,5 milioni. Cifre che fanno storcere il naso a Cairo.

 

Abbonati a Tuttosport

Offerta Speciale, sconto del 56%

In occasione della ripartenza delle coppe europee puoi leggere il tuo quotidiano sportivo a soli 23 centesimi al giorno!

Offerta valida solo fino al 15 Marzo 2021

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti