Toro, per la regia Vagnati pensa ad Arambarri

Anche il play uruguaiano del Getafe è tra i profili seguiti dal ds granata per dare a Giampaolo l’uomo d’ordine che manca

TORINO - L'attore protagonista c’è: gioca in attacco, ha il numero 9 sulle spalle, la fascia di capitano al braccio, segna a ripetizione e si chiama Andrea Belotti. Attorno al quale ci sono alcune figure rilevanti, da un Sirigu in ripresa, alla coppia di centrali formata da Bremer e Lyanco, fino a Singo e Lukic, per citare chi meglio si sta esprimendo nel film prodotto da Marco Giampaolo. Al quale manca sempre quel regista che possa sviluppare al meglio la pellicola. Per ora dietro la macchina da presa si è adattato Rincon, il quale però ha sempre svolto altre mansioni. Ebbene, va ora dato conto che per il ruolo di regista i granata stanno seguendo Mauro Arambarri, il quale oltre ad avere un cognome da film indipendenti è soprattutto un centrocampista che si sta imponendo nella Liga.

Italia, Sirigu vola in allenamento: che tuffi!
Guarda la gallery
Italia, Sirigu vola in allenamento: che tuffi!

Colonna del centrocampo

Le sue prestazioni sono convincenti e continue al punto da indurre Oscar Tabarez, ct dell’Uruguay dal 2006 (aveva già allenato la Nazionale tra il 1988 e il 2000), a convocarlo costantemente con La Celeste. Tre le presenze, collezionate dal 9 di ottobre (vittoria per 2-1 sul Cile) a ieri l’altro. Venerdì Tabarez lo ha infatti impiegato nel quarto d’ora finale della sfida vinta 3-0 in Colombia (Arambarri ha preso il posto di Cavani). In Europa è arrivato nel 2016, quando i francesi del Bordeaux lo hanno prelevato dal Defensor Sporting. Nel 2017 il passaggio al Getafe, del quale è da subito stato una colonna. Poche le partite saltate, eccezion fatta per le dieci nella prima stagione (frattura al metatarso): per il resto Arambarri ha sempre interpretato il ruolo di colonna di centrocampo della squadra madrilena. Che anche grazie al contributo del sudamericano ha ottenuto due ottavi e un quinto posto, nel periodo in esame. Il Toro lo segue con attenzione, come recentemente confermato dallo stesso calciatore in una intervista rilasciata a Tuttosport: «Ho voglia di vivere ancora tante nuove e importanti esperienze, nella mia carriera. Una di queste è senza dubbio la Serie A». [...]

Leggi l'articolo completo sull'edizione odierna di Tuttosport

Stasera Italia-Polonia
Guarda il video
Stasera Italia-Polonia

Commenti