Mercato Toro: la situazione di Meité e Lyanco. Per il Gallo ferie più brevi

Un milione di sconto ai portoghesi (6 anziché 7) e un ritocco all’ingaggio sbloccano l’impasse per il francese, atteso a Lisbona. Il difensore brasiliano a Siviglia può “pagare” Sanabria

Mercato Toro: la situazione di Meité e Lyanco. Per il Gallo ferie più brevi

SANTA CRISTINA - Andrea Belotti, che sta trascorrendo le meritate vacanze in Sicilia con la moglie Giorgia e la figlia Vittoria, ha comunicato a Juric e ai dirigenti granata che raggiungerà la squadra lunedì 2 agosto: calcoli alla mano, il Gallo sfrutterà solo 21 giorni di vacanza. Insomma, una settimana in meno di quanto gli spetterebbe per contratto. Quindi si aggregherà ai compagni al Filadelfia per accelerare la preparazione. (...) Al momento - per proseguire il discorso contratto - tutto è fermo ma tutto si potrebbe riaprire in un baleno. Perché se dovesse arrivare l’offerta giusta che accontentasse il giocatore e la società, Belotti potrebbe partire prima di arrivare a Torino il 2 agosto. Se, invece, come per ora sembra probabile, non ci saranno proposte convincenti, lui comincerà la stagione con il Toro e il Toro nel frattempo avrà la possibilità per qualche mese di persuaderlo a restare. (...) Ora, gli Europei gli hanno fatto capire, una volta di più, quanto sia importante per un calciatore del suo livello giocare a livello internazionale, cioè in Champions o almeno in Europa League, ed è naturale il desiderio di poterle vivere da protagonista. 

Torino, che grinta Juric! Ritmi alti e massima concentrazione
Guarda la gallery
Torino, che grinta Juric! Ritmi alti e massima concentrazione

La situazione Meité - Lyanco

Chi, invece, vivrà da protagonista la prossima Champions è Soualiho Meité con il Benfica. Il francese è atteso a Lisbona in queste ore per sostenere le visite mediche, dopodiché il suo trasferimento verrà ufficializzato. Le ultime problematiche sono state risolte con lo sconto di un milione (6 anziché 7) al Benfica e un piccolo aumento d’ingaggio al giocatore. Ma la notizia di ieri è che anche Lyanco potrebbe a breve partire. Si sta trattando la sua cessione al Betis Siviglia per 7,5 milioni, guarda caso la stessa cifra che il Toro deve sborsare agli spagnoli per il definitivo riscatto di Sanabria: insomma, un modo brillante di saldare il conto per l’attaccante paraguaiano cedendo un giocatore non prioritario nei piani tecnici. Lyanco, secondo indiscrezioni provenienti dalla Spagna, avrebbe già trovato un’intesa col club andaluso.

Tutti gli approfondimenti sull’edizione di Tuttosport

Torino, Juric sempre più in sintonia con il gruppo
Guarda la gallery
Torino, Juric sempre più in sintonia con il gruppo

Attiva ora DAZN in offerta speciale fino al 28 luglio per 14 mesi a a 19,99€ al mese, invece di 29,99€ al mese

Abbonati a Tuttosport

L'edizione digitale del giornale, sempre con te

Ovunque ti trovi, tutte le informazioni su: partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti

Loading...