Tuttosport.com

Serie A Udinese, De Canio: «Futuro? Non mi pongo il problema»
© ALBERTO MARIANI

Serie A Udinese, De Canio: «Futuro? Non mi pongo il problema»

Il tecnico: «Porto avanti l'impegno con passione. Non penso che una partita cambi i destini. La società deciderà»twitta

sabato 23 aprile 2016

MILANO - "Ce la siamo giocata". Il tecnico dell'Udinese, De Canio, commenta così l'incontro con l'Inter ai microfoni di Premium. "L'occasione di Zapata? Era un'occasione per pareggiare dopo aver giocato una grande partita, qualche rimpianto c'è perché potevamo raccogliere di più. E' stata una gara tattica bella, avvincente. Quando abbiamo provato a spingere abbiamoc reato buone occasioni. Certo non pensavamo di poter imbrigliare l'Inter, ma sono soddisfatto per la prestazione. Tutto quello che facciamo ci proietta verso un bel finale. L'Udinese deve sempre aver voglia di stupire. Le ambizioni di ogni singolo devono portare al miglioramento generale. Anche stasera la squadra ha mostrato di volermi seguire. Aumentate le percentuali di restare? Non mi pongo il problema, io porto avanti il mio lavoro con passione, se ci saranno le condizizioni si deciderà. Non penso che una o due partite possano cambiare il destino. Credo che la società valuterà". 

CLASSIFICA SERIE A

WIDMER E FERNANDES OK PER L'INTER - "Badu e Fernandes hanno spinto meno? Sia perché non sono stati brillantissimi, sia perché abbiamo sofferto la loro fisicità. Una partita tattica difficile sono contento per la prestazione. Fernandes e Widmer pronti per una grande squadra come l'Inter? Io penso di sì. Hanno qualità tecniche e morali, sono in netto miglioramento, hanno le qualità per stare nella rosa dell'Inter".

CALENDARIO SERIE A

Tags: UdineseInterde canio

Tutte le notizie di Udinese

Approfondimenti

Commenti