Tuttosport.com

Serie A Udinese, Nicola: «Ci siamo disuniti dopo il primo gol»
© LAPRESSE
0

Serie A Udinese, Nicola: «Ci siamo disuniti dopo il primo gol»

Il tecnico: «Questo non deve accadere. Dobbiamo capire che le partite si possono anche riprendere»

sabato 26 gennaio 2019

GENOVA - "Senza giri di parole, abbiamo subìto il quarto e quinto rigore e sono episodi che non mi trovano d'accordo. Ma questo non toglie che nella prestazione siamo andati dietro al nervosismo invece che lavorare di squadra, sbagliando quasi ogni movimento. Questo non lo accetto perché non è così che si cresce". Così il tecnico dell'Udinese, Nicola, dopo la sconfitta con la Sampdoria: "Siamo autocritici, ma se non si gioca da squadra non si va da nessuna parte. Dobbiamo lavorare molto. Quagliarella? Non sono qui per commentare le abilità degli altri, ma non lo scopro certo io. De Paul? Come tutti. Siamo un gruppo e le autocritiche vanno estese a tutti. A centrocampo non abbiamo fatto bene, la prestazione va analizzata nel complesso e non abbiamo fatto quel che dovevamo fare. Dopo il rigore abbiamo lavorato individualmente, non di squadra. Il primo rigore? Secondo me c'è stata troppa facilità nel concederlo e idem sul secondo. Ma questo non giustifica la sconfitta. Dobbiamo essere consapevoli che le partite si possono riprendere. Mercato? Se ne occupa la società. Io devo far lavorare i miei di squadra e stasera non è successo"

Udinese nicola Sampdoria

Commenti