Tuttosport.com

Serie A Udinese, Nicola: «Sereni e lucidi contro il Chievo»
© LAPRESSE
0

Serie A Udinese, Nicola: «Sereni e lucidi contro il Chievo»

Il tecnico: «De Paul? Non si può mettere in discussione. Non ha avuto involuzioni e nel mio gioco è importante»

sabato 16 febbraio 2019

UDINE - "Stiamo bene, ma per i risultati ottenuti non siamo credibili. Per un bilancio attendo la partita di domenica. Dobbiamo migliorare nella tranquillità e nel finalizzare quanto produciamo". Il tecnico dell'Udinese, Davide Nicola guarda così al prossimo impegno contro il Chievo: "La squadra è migliorata, paghiamo alcuni dettagli ed è nostro demerito. Non otteniamo quanto creiamo: devo dare fiducia a questa squadra. Se non ottieni quanto produci, questo non deve impaurire, ma dobbiamo voler fare quello che prepariamo. Per i dettagli ci vuole un percorso lungo e ci alleniamo per questo. Sono convinto che la squadra debba restare serena, più lucida e determinata".

VERSO IL CHIEVO - "Il Chievo è una squadra viva. Ha qualità e può mettere chiunque in difficoltà. Non dobbiamo avere timore, non ci deve essere frenesia, servono equilibrio e determinazione. C'è l'opportunità di far vedere la crescita. Questa squadra ha la capacità di lottare. De Paul? Su di lui è stato montato un caso impressionante. L'ultimo briefing ci sarà oggi, vediamo chi ci sarà, ma sono fiducioso. De Paul non sta concretizzando le molte occasioni create dalla squadra. E' un fuoriclasse ma deve migliorare nella lettura delle situazioni. Secondo me non ha avuto involuzioni: e per la mia idea di gioco lui è importante. Si sta evolvendo e si sta completando: un giocatore così non lo si può mettere in discussione, casomai va aiutato. La sosta ci può aiutare? Non ci penso, penso solo alla gara di domani: serve un bel successo che metta in mostra miglioramenti e difetti"

Udinese nicola Chievo

Commenti