Tuttosport.com

Udinese, Tudor:
© www.imagephotoagency.it
0

Udinese, Tudor: "Bologna squadra organizzata, vediamo che succede"

Il tecnico bianconero: "In difesa siamo tra i primi sei per minori occasioni concesse. E' davanti che bisogna migliorare. Okaka, Nestorovski e Lasagna sono a disposizione. Mihajlovic? Gli siamo tutti vicini" 

sabato 28 settembre 2019

UDINE - Igor Tudor, tecnico dell'Udinese, ha parlato in conferenza stampa alla vigilia dell'importante gara con il Bologna: "Non sarà decisiva, il calcio non è questione di vita o di morte". Ma i bianconeri sono a secco di vittorie dalla prima giornata: "Contro il Brescia abbiamo trovato una squadra preparata, a Verona invece abbiamo giocato un tempo a testa. Domani con il Bologna vediamo che succede, sono una squadra organizzata con un elemento di qualità come Orsolini. Mihajlovic? Gli siamo tutti vicini". "In fase difensiva siamo tra il 6° e il 7° posto per minor occasioni concesse. Statisticamente parlando, dobbiamo lavorare in attacco". Solo un gol realizzato in cinque gare per l'Udinese: "Negli ultimi 25 metri tutti i giocatori devono essere degli attaccanti. Organizzare la difesa è più semplice e dipende più dall'allenatore, l'incisività in attacco è più imprevedibile e dipende quanto fanno la differenza i giocatori. Bisogna attaccare e segnare stando attenti a non sbilanciarsi. Il mio compito è trovare questo equilibrio". Mancherà ancora De Paul, per cui il ricorso dopo le tre giornate di squalifica è stato respinto: "Squalifica esagerata la sua, ma Lasagna, Okaka e Nestorovski si sono allenati regolarmente. Anche Pussetto, nonostante abbia avuto un problemino al ginocchio, oggi farà parte del gruppo nella rifinitura. Noi a ranghi completi siamo una squadra migliore di quella vista nelle ultime due giornate. Teodorczyk? Ha avuto un risentimento muscolare, ma una volta recuperato sarà un elemento per noi importante" la chiosa di Tudor.

PROBABILI FORMAZIONI

Serie A Udinese Tudor

Caricamento...